Festival 2017, un successo di colori e pallamano

Si è concluso con la festa dei 200 giovani pallamanisti il Festival della Pallamano Regionale organizzato la scorsa domenica nelle palestre di Lavis. Pallamano Pressano CR Lavis e Comitato FIGH Trentino hanno messo in piedi anche quest’anno un evento di grande risalto, che ha accolto sui parquet lavisani un numero incredibile di appassionati provenienti da 7 società diverse, compresi i graditi ospiti da fuori regione dell’Handball Estense Ferrara. Durante tutta la giornata, le piccole leve dai 5 agli 11 anni si sono date battaglia con la giusta dose di agonismo, senza classifica. Al termine di una domenica memorabile, dove tutta la macchina organizzativa giallonera ha lavorato alla perfezione, dagli atleti delle giovanili fino ai dirigenti che hanno allestito la manifestazione nei minimi dettagli, la chiusura di Festival è stata la ciliegina sulla torta. La neo-Presidente del CONI Trentino, Paola Mora, ed il Presidente del Panathlon Club Trento, Matteo Lazzizzera, hanno chiuso la giornata esprimendo soddisfazione nel vedere il movimento vivo, giovane e costruito sul volontariato e sulla collaborazione fra società. Originale l’iniziativa del Panathlon con il Presidente Lazzizzera che ha consegnato a tutti i genitori presenti la “Carta dei Doveri dei Genitori”, una guida al buon comportamento di mamme e papà nei confronti dei figli impegnati nello sport. Premi per tutti i piccoli atleti, vestiti con una t-shirt celebrativa da Mondo Sport Trento, partner del Festival. Su iniziativa del Comitato Trentino FIGH e della Presidente Lorenza Campese, sono stati premiati i tecnici delle società trentine che lavorano con i più giovani: Flavia Michelon, Leonardo Dallabona e Michael Chistè (Pallamano Pressano); Eleonora Italiano e Hrvoje Kovacic (Pallamano Mezzocorona); Paolo Tarter (Pallamano Bondone); Iulian Marina e Giorgia Rizzoli (Pallamano Fiemme e Fassa); Cynthia Re (Pallamano Rovereto). Premi particolari per Sonia Giovannini – tecnico d’Area del Trentino –  Sebastian Belinky – figura storica per il movimento giovanile in regione – Mario Bazzanella – vicepresidente FIGH uscente e colonna portante del movimento trentino – e per Lara Rigotti, dirigente di Pressano da anni sempre in prima linea per i più piccoli. Una domenica dedicata ai giovani a dir poco gratificante: una festa generale conclusa con un meraviglioso buffet allestito dai genitori di Pressano; a loro ed a tutti i volontari della società impegnati va il più sentito ringraziamento. La pallamano a Pressano ed in Trentino in generale ha dimostrato di essere più viva che mai.

 

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi