Fiorentina Handball: tempo di bilanci

Sebbene la stagione sportiva 2014/2015 sia ancora da concludere (L’ ultimo appuntamento in programma è la partecipazione della squadra Under 16/M alla 43^ edizione della Interamnia World Cup a Teramo dal 5 all’ 11 Luglio), per la Fiorentina Handball di Borgo San Lorenzo, è tempo di bilanci e programmazione per la prossima stagione agonistica.
Sei campionati svolti  (cinque sotto l’egida della FIGH/CONI ed uno targato UISP), e conclusi con buoni piazzamenti per le squadre viola, che anche quest’anno, hanno dato prova (se mai ce ne fosse ancora bisogno), che la scuola borghigiana di pallamano è tra le migliori e floride della Toscana e nel panorama nazionale (non a caso diversi gli atleti borghigiani convocati nelle Rappresentative) .
La squadra Under 20 Maschile della coppia Ghinelli/Volterrani ha chiuso la stagione (dopo 16 partite giocate) al secondo posto (30 punti) dietro al Tavarnelle campione regionale. L’Under 16 Maschile, ha concluso il proprio campionato a 10 squadre, al terzo posto con 39 punti in classifica (pari merito con il Poggibonsi) dietro solo al Massa Marittima (campione regionale e vice campione nazionale) e al Tavarnelle e lasciandosi alle spalle formazioni come l’Arezzo, il Grosseto, l’Ambra, Follonica, ecc. L’Under 14 Maschile di Simone Dei (campione regionale nella passata stagione), non è da meno, e conquista il secondo posto (49 punti) dopo 18 gare giocate (tra girone di andata e ritorno) in un campionato a 10 squadre con una sola gara persa, una pareggiata e 16 vinte. L’Under 14 Femminile del Romei, conclude la stagione agonistica, al terzo posto con 21 punti, molto meglio rispetto ai risultati della precedente annata. L’Under 12 Maschile, dopo aver vinto tutte le gare (14) del girone di andata e ritorno, inciampa nei play off (formula alquanto stravagante per una campionato già completo)  e si deve accontentare di un terzo posto in classifica con qualche recriminazione. Infine l’Under 11 mista di Andrea Dei partecipante al campionato UISP (Toscana Baby Handball Cup) e che, al di là dei risultati e della formula innovativa mai sperimentata prima in terra toscana e nel panorama nazionale della pallamano, ha visto crescere notevolmente in pochi mesi, il vivaio giovanile viola.
La prossima stagione agonistica (2015/2016)  sarà all’ insegna della continuità del lavoro fin qui svolto e vedrà ancora i giovani protagonisti dell’attività societaria borghigiana all’ insegna dei Campionati giovanili.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi