Flavioni e Sassari ’76: obiettivo Final Six

Momento della verità per Flavioni Civitavecchia e Sassari 1976. La formazione laziale (vincitrice del girone E di serie A2 femminile) e la compagine sarda allenata da Carlo Baroffio (vincitrice del girone G di serie A2 femminile) si contenderanno in gara unica sabato 30 aprile alle ore 16:30 alla Tensostruttura “Chiara Grammatic” di Civitavecchia l’accesso alla Seconda Fase Eliminatoria, in programma a Chieti dal 13 al 15 maggio, dove le prime tre classificate conquisteranno la promozione in massima serie. “Non conosciamo praticamente nulla – afferma il dirigente del Flavioni, Mara Bonamanodei nostri prossimi avversari. Ci stiamo comunque preparando per affrontare questa squadra nel migliore dei modi. Giocheremo tra le mura amiche e proveremo a sfruttare il fattore campo ed il caloroso tifo dei nostri supporters. Puntiamo decisamente alla vittoria, vogliamo conquistare l’accesso alla Final Six di Chieti che era l’obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione”. Dall’altra parte ci sarà il Sassari 1976 che proverà anch’essa a conquistare la vittoria ed il conseguente accesso alla Seconda Fase Eliminatoria…“Ci presentiamo allo spareggio – afferma il tecnico del Sassari 1976, Carlo Baroffiocon alcune incognite. Non conosciamo quasi nulla della nostra prossima avversaria, sappiamo solo che hanno alle spalle una grande tradizione e che il roster è formato da ragazze giovani guidate in panchina da un ottimo allenatore. Inoltre la prima fase della stagione non ci ha permesso di conoscere il nostro reale valore, visto che il girone sardo di seconda divisione è composto unicamente da due formazioni. A Civitavecchia giocheremo comunque la nostra gara e proveremo a centrare l’accesso alla Final Six di Chieti”. Si disputerà sabato 30 aprile alla Palestra Campus 1 di Brunico (ore 19) la sfida di ritorno tra il Bruneck ed il San Lazzaro che, come noto, hanno chiuso al secondo posto la Poule Play Off per quanto concerne i gironi A e B di serie A2 femminile. Si parte dal risultato di 26-26 maturato nella gara d’andata. Domenica 1 maggio (ore 18:30) al Palasport di Villafranca di Verona si disputerà la gara di ritorno tra Olimpica Dossobuono e Tushe Prato che, come noto, hanno chiuso in testa la Regular Season per quanto concerne i gironi C e D di serie A2 femminile. Si parte dalla netta vittoria ottenuta in trasferta dalla formazione allenata da Escanciano Sanchez con il risultato di 30 a 20. Continua invece la “Fase ad orologio” per quanto concerne il girone F, dove sabato 30 aprile è in programma l’ultima giornata. Bisognerà attendere il derby tra Messana e Messina per conoscere la vincitrice del raggruppamento che conquisterà l’accesso alla Final Six di Chieti. In virtù delle vittorie ottenute nello scorso turno di campionato in casa contro il Meta 2 ed in trasferta contro il Valentino Ferrara di Benevento le due formazioni restano, infatti, ancora appaiate in vetta alla classifica con  39 punti all’attivo.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi