Gaeta, “In campo contro la violenza sulle donne”

“In campo contro la violenza sulle donne” è il titolo dell’iniziativa organizzata dall’associazione “Diritto&Donna” in collaborazione con il Gaeta Sporting Club – società militante nel Campionato di Serie A-1° Divisione Nazionale maschile -, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Venerdì 25 novembre, alle 19, presso la sede sociale del sodalizio sportivo gaetano in Corso Italia, verrà presentato un calendario che vede come protagonisti atleti, staff tecnico e dirigenziale del club biancorosso, che posano insieme ad alcune rappresentanti dell’Associazione. Nei dodici scatti di Enrico Duratorre, dodici slogan, molti dei quali nati proprio da pensieri espressi dai giocatori, per sensibilizzare in modo particolare gli uomini di ogni età sulla lotta ad ogni forma di violenza sulle donne: fisica, verbale, sessuale, psicologica. Perché, come recita uno degli slogan proposto dai ragazzi, “la partita contro la violenza sulle donne è da vincere a tutti i costi”. IL PRESIDENTE DI DIRITTO&DONNA, VALERIA APRILE – «L’obiettivo di questa iniziativa, nata dalla riuscita collaborazione tra la nostra associazione e il Gaeta Sporting Club, è di coinvolgere e sensibilizzare soprattutto gli uomini di ogni età – ed ecco perché la scelta è ricaduta su di una squadra maschile – sul tema della violenza sulle donne. Sono rimasta piacevolmente sorpresa dall’interesse e dal coinvolgimento degli atleti, protagonisti anche nella creazione di alcuni dei dodici slogan che accompagneranno ogni mese dell’anno. Oltre alla presentazione del calendario, abbiamo in programma altri eventi, affinché non venga mai meno l’attenzione su violenza e femminicidio». IL CAPITANO DELLA LUPO ROCCO GAETA (prima squadra del Gaeta Sporting Club), FORTUNATO MARCIANO – «Quando le “nostre” prime tifose, Alessandra, Maria e Valeria, ci hanno chiesto di posare per il calendario della loro Associazione, inizialmente pensavamo si trattasse di uno scherzo…sì che siamo dei bei ragazzi, ma non pensavamo al punto di fare un calendario! Scherzi a parte, ci siamo resi subito disponibili a collaborare con l’associazione Diritto&Donna, di cui fa parte la nostra “instancabile” addetta stampa Alessandra, per quella che riteniamo sia una giusta causa. Speriamo, con questo nostro piccolo contributo, di riuscire a far sì che fenomeni ignobili come quelli della violenza sulle donne, possano essere contrastati e debellati per sempre. E, per restare in tema di pallamano, direi che le mani bisogna usarle solo per giocare, non per picchiare». IL DIRIGENTE DEL GAETA SPORTING CLUB, VINCENZO LUNARDO – «La società ha accolto immediatamente con entusiasmo la proposta dell’associazione Diritto&Donna, perché crediamo che il primo passo contro la violenza sulle donne debba essere fatto proprio da noi uomini».

Alessandra Aprile

UFFICIO STAMPA DIRITTO&DONNA e GAETA SPORTING CLUB

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi