Gir.B Rapid, Carpi e Romagna sorridono

Il Romagna è matematicamente in Semifinale Scudetto. E’ questo uno dei verdetti scaturiti dalla penultima giornata di Poule Play-Off del girone B di A1 maschile. La squadra allenata da Domenico Tassinari ha vinto agevolmente contro la Luciana Mosconi Dorica Ancona con il punteggio di 28-15 mantenendo così il vantaggio di cinque lunghezze sulla seconda, il Carpi. Ottima prestazione dell’intera squadra del Romagna davanti ad un avversario spazzato via già dopo il primo tempo (14-6). I ragazzi di Ilic, invece, hanno battuto l’Ambra 24-20 tra le mura amiche ed hanno strappato il pass per la Poule d’Ammissione Scudetto che si giocherà a Teramo dal 29 Aprile al 1 Maggio. Anche in questo match il vantaggio nel primo parziale è stato decisivo per i padroni di casa che, una volta saliti sul 14-8, hanno costruito la vittoria con il passare dei minuti. Chiude al terzo posto l’Ambra allenata da Galluccio mentre i marchigiani di Guidotti concludono la post-season in ultima posizione. Infortuni e situazioni sfavorevoli hanno minato il prosieguo dei Play-Off del Dorica Ancona di cui resta la stagione più che positiva; un plauso anche all’Ambra di mister Luca Galluccio che è riuscita ad impensierire una corazzata come Carpi, per il secondo posto, costringendola agli straordinari ed a guadagnarsi il risultato grosso solo a fine Poule. Passiamo alla Poule Retrocessione, anche qui si è giunti alla quarta giornata. Le luci della ribalta se le prende uno straordinario Rapid Nonantola che ha violato il Pala Keope ed ha conseguito la sua seconda vittoria di questo raggruppamento, per giunta di nuovo in trasferta(!): a farne le spese, stavolta, è la Nuova Era Casalgrande che si è arresa con il risultato di 25-23. La squadra allenata da Luca Montanari, aggiudicandosi il derby emiliano, è volata a quota 6 punti lasciando la patata bollente (vedi lotta salvezza) proprio alla Nuova Era ed all’Estense Ferrara, a riposo in questo turno, che si contenderanno la permanenza in A1 nello scontro diretto del prossimo 23 Aprile, in casa di Sacco&compagni. Nell’altra sfida, meno rilevante della prima, il Bologna ha superato in casa il Cingoli 26-23 e si è preso il primato definitivo della Poule visto che i marchigiani riposeranno nell’ultima giornata.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi