HAC Nuoro pronta all’esordio, Deiana: “Giocheremo a testa alta”

Esordio di fuoco per l’HAC Nuoro, che domenica pomeriggio sarà di scena in Trentino-Alto Adige, dove affronterà il Brixen nella prima giornata della Serie A Beretta Femminile.

La squadra barbaricina si presenta ai nastri di partenza del nuovo torneo con tante conferme, a cominciare da quelle del capitano Basolu e della trascinatrice Radovic, e alcuni nuovi innesti volti a innalzare il tasso di esperienza. L’obiettivo, ovviamente, è quello di intraprendere un cammino più ricco di soddisfazioni rispetto a quello di un anno fa, quando l’HAC si era spesso trovata a pagare lo scotto del noviziato di tanti suoi giovanissimi elementi: “Riteniamo di aver fatto un buon lavoro – dice il coach Roberto Deiana – c’è ancora tanto da fare per inserire al meglio le nuove arrivate, ma credo che entro un mese questa squadra sarà pronta a giocarsela contro tutti. Abbiamo scelto dei profili esperti che possano darci qualcosa in più nei momenti delicati delle partite. Questo, però, non cambia assolutamente i connotati del nostro progetto: in squadra, infatti, ci sono anche tante ragazze del 2005 e del 2006 che rappresenteranno il ricambio generazionale. Punteremo su intensità e corsa, ma sarà necessaria anche tanta organizzazione, sia in attacco che in difesa”. L’estate ha segnato anche qualche addio doloroso: “Nello sport, come nella vita, talvolta è necessario incassare i colpi e andare avanti – evidenzia – alcune partenze sono state difficili da digerire soprattutto per le modalità con cui sono arrivate. Nessun dramma, comunque: siamo abituati alle rivoluzioni. Andiamo avanti con il nostro programma, che consiste nel proporre una buona Pallamano con dei profili motivati e ambiziosi”.

A guidare un gruppo dall’età media molto bassa ci sarà soprattutto Domenica Satta, autentico totem della pallamano nuorese tornata in città per chiudere in bellezza una carriera di alto livello: “L’abbiamo riaccolta con grande entusiasmo – prosegue il tecnico – può ancora dire tranquillamente la sua a questo livello. Si rivelerà un innesto molto importante”.

Brixen è squadra blasonata e competitiva, ma l’HAC può contare su serenità e mente sgombra: “Portiamo grande rispetto per loro, che da anni costruiscono squadre in grado di competere per lo Scudetto – spiega – se l’ultimo campionato non fosse stato interrotto anzitempo avrebbero potuto dire la loro. Sarà dura, ma giocheremo a testa alta”.

Squadre in campo domenica 13 settembre alle 14. Gli arbitri designati sono Marcello Carrino e Stefano Pellegrino. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi