Hac Nuoro: pronti per la sfida con lo Schenna

Sabato 19 Settembre alle 17,30 l’ Hac Nuoro Star Solar farà il suo esordio stagionale nel campionato di serie A di pallamano femminile alla Palestra Polivalente.
La squadra barbaricina affronterà il neopromosso Schenna, team del Trentino Alto Adige,  un’ incognita per chi l’ affronterà ad inizio di campionato.
Comunque ci si aspetta una partita dura e sofferta, in quanto le trentine faranno della fisicità il loro punto di forza e proveranno a scardinare la difesa nuorese.
Quest’anno la squadra barbaricina, unica squadra sarda femminile che militerà in serie A, sarà composta da tante giovani locali e conterà la presenza di una nuova straniera, la centrale argentina Lucia Giangiulio, che insieme al fortissimo terzino Sulieky Gomez, grandissima realizzatrice, e il pivot Sofia Belardinelli, cercheranno di affrontare questa stagione proseguendo un percorso di crescita intrapreso già dall’anno scorso.
In casa Nuoro ci si aspetta il definitivo salto di qualità e la consacrazione definitiva della giovane promessa locale Silvia Basolu, che già lo scorso anno aveva fatto vedere di che pasta è fatta, e che si spera che presto possa essere presa in considerazione in casa Italia e possa vestire la maglia azzurra.
Quest’anno la squadra punterà tantissimo sulle giovani cresciute in casa, in quanto è sempre più opportuno formarsi delle giocatrici nei vivai interni delle giovanili; già l’ anno scorso la squadra nuorese ha ottenuto ottimi risultati con le ragazze dell’ Under 18, che oramai è riconosciuta come una bellissima realtà.
Il vero problema per la squadra nuorese continua ad essere l’ insularità, per cui ogni trasferta comporta costi altissimi che incidono in maniera significativa sul budget di una squadra con risorse limitate. Infatti si inizia il campionato senza aver affrontato nessuna squadra avversaria in precampionato e questo potrebbe essere inizialmente un handicap, in termini di ritmo e mentalità da gara.
Poco o nulla si muove politicamente per il discorso aiuti a sostegno dell’ Hac, che pur appartenendo alle eccellenze sarde, spesso viene trascurata e poco sostenuta economicamente da chi dovrebbe incentivare una bellissima realtà sportiva come quella nuorese.
Oramai il Comune, la Provincia e la Regione dovrebbero capire che l’ Hac, alla pari di Dinamo e Cagliari, non è più una meteora, ma una fantastica certezza con tanti atleti piccoli e grandi che amano la pallamano ( che ricordiamo è il secondo sport praticato in Europa ) e come tale va aiutata.
A parte qualche piccolo segnale di alcune aziende locali, si è sempre alla ricerca di qualche impresa, che creda seriamente nel progetto e possa essere partner del Hac, che diventerebbe per la stessa azienda un ottimo veicolo di visibilità nazionale, in ogni incontro e nelle varie manifestazioni che parteciperà.
Buon campionato al coach Deiana, dirigenti e giocatrici con l’ augurio che quest’anno ci si possa veramente divertire tanto.
Il Roster completo:
Ylenia Acca, Antonella Lostia, Grazia Florenzi, Federica Porcu, Martina Sitzia, Suleiky Gomez, Silvia Basolu, Enrica Ganga, Rossana Balloi, Eleonora Napoli, Valentina Davoli, Maria Murgia, Francesca Brundu, Sofia Belardinelli, Lucia Giangiulio, Paola Delussu, Luisella Podda.
Allenatore Roberto Deiana