HC Monteprandone pronta a incrementare il settore giovanile

Alla conquista di Stella di Monsampolo. Dopo essere diventata il primo sport di Monteprandone (grazie a una semina che dura da 13 anni), la società di pallamano dei fratelli Romandini prova a espandersi. E così l’Open Day, appuntamento che si terrà per il terzo anno consecutivo, stavolta toccherà non più solo Centobuchi ma pure il Comune guidato dal sindaco Pierluigi Caioni.

“Vogliamo continuare a crescere e per farlo abbiamo deciso di guardare anche alle realtà a noi vicine” spiega il presidente dell’Handball Club Monteprandone, Roberto Romandini. “Un grazie sincero all’amministrazione di Stella di Monsampolo per la disponibilità e la sensibilità dimostrate. Ci siamo trovati concordi sul ruolo soprattutto sociale che può rivestire uno sport come il nostro”. Uno sport che sabato 22 (in piazza dell’Unità a Centobuchi) e domenica 23 settembre (in piazza Nuova di Stella di Monsampolo), dalle 15, porterà in strada decine e decine di ragazzi che vorranno conoscere la pallamano.

L’Hc punta così ad allargare la già consistente base del proprio settore giovanile, che adesso conta una quarantina di tesserati e che la stagione passata ha fatto il suo con le vittorie dei campionati regionali di Under 17 e Under 13.

In caso di maltempo, l’Open Day si trasferirà al palazzetto di via Colle Gioioso di Centobuchi e al palas di via Corradi a Stella.

Per info contattare il 393.9168951 oppure scrivere a info@hcmonteprandone.it.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi