Hc San Giorgio Molteno. Impegno in terra vicentina, trasferta da prendere con la giusta concentrazione.

Quarta giornata di ritorno del campionato nazionale di A2 di pallamano con il Salumificio Riva Molteno impegnato sabato (ore 20) sul campo del San Vito Marano (all’andata vinse Molteno 32-24) compagine che la settimana scorsa, è riuscita a vincere sul difficile campo vicentino del Malo.

<< Dice tanto il successo acquisito dal San Vito nel turno precedente, e sicuramente l’innesto del terzino portoghese, ha dato maggiore convinzione alla formazione di mister Stedile capace di vincere un derby difficile ed ostico. Loro scenderanno in campo, quindi, per riconfermare la vittoria ottenuta contro Malo, ma nello stesso tempo, il Molteno è consapevole che è ad un punto della stagione fondamentale per il proprio cammino >>.

Il Molteno del tecnico montenegrino Branko Dumnic si trova al quarto posto della classifica (in compagnia del Torri) ad un solo punto dall’Arcom, e quattro punti, dalla seconda della classe che è Trieste:

<< La situazione è decisamente ancora aperta per tutti i discorsi. A parte Eppan, dietro c’è un grande equilibrio. Lo sanno i ragazzi, lo sa lo stesso tecnico Dumnic, che in settimana ha ripetuto più volte alla squadra, che per vincere anche la sfida contro San Vito Marano, bisogna scendere in campo con la giusta cattiveria agonistica, con un forte spirito di gruppo, e con una forte convinzione. Non ci nascondiamo nell’affermare che Molteno vuole la vittoria, vuole i due punti. Il roster del Molteno – conclude il ds Matteo Somaschini – è ormai al completo, considerato che rientrerà anche Gioele Mella, mentre all’appello manca solo Leonardo Colombo, anche lui comunque prossimo al rientro >>.