Il Cellini Padova non si ferma, domani impegno in Slovenia contro la ZRK Mlinotest Ajdovscina.

Anche se il Campionato di A1 è fermo per lo stage della nazionale italiana il Cellini Padova non si ferma e Sabato 4 sarà impegnato in un torneo in Slovenia contro la ZRK Mlinotest Ajdovscina, SDRS Vrhnika e la ZRK Velenje. La Mlinotest è una formazione di altissimo livello già affrontata nel triangolare prestagionale “città di Padova” assieme a Brixen, mentre la Velenje e la Vrhnika saranno delle nuove e piacevoli scoperte legate ad una scuola di pallamano diversa da quella italiana. Questo torneo sarà infatti una occasione unica per solidificare questa collaborazione e creare uno scambio tecnico e giovanile che porti giovamento a tutte le formazioni coinvolte.

Oltre al confronto tecnico e sportivo, per Padova sarà un torneo dove dare luce e valore alle giocatrici che hanno trovato meno spazio e vedere come gira la squadra senza le atlete impegnate in nazionali quali le sorelle Djiogap, Eghiaruwa e Meneghini.

Per le formazioni giovanili invece i campionati non si fermano e Sabato alle 17 scende in campo l’under17 maschile in trasferta contro Rossano mentre l’under17 femminile sarà impegnato Domenica contro C.U.S Udine alle 18:30. Per i ragazzi della Serie B invece occhi puntati sulla sfida in casa contro Quinto Vicentino di Domenica alle 19, obiettivo della Cellini Padova dimenticare i “colpi di testa” che hanno compromesso nei minuti finali le ultime partite.