Il GFCA Ajaccio trionfa nella 1^ edizione del Torneo Internazionale ‘Nuoro Città del Redentore’

Il GFCA Ajaccio si aggiudica la prima edizione del Torneo Internazionale ‘Nuoro Città del Redentore’. Nell’atto conclusivo della competizione la formazione corsa si è imposta con il risultato finale di 30-22 sull’Albatro Teamnetwork Siracusa, compagine neopromossa nella Serie A Beretta. Gli uomini di Gilles Franceschini hanno mostrato grande intensità fin dalle prime battute, rendendo la vita complicata ai siciliani di coach Peppe Vinci, proiettati all’esordio in campionato contro Cassano Magnago. Trascinati dalla verve di Remy Uhlic, votato MVP del torneo, i rossoblù hanno chiuso il primo tempo in vantaggio sul 14-10, poi, nella ripresa, hanno resistito a tutti i tentativi di rientro dell’Albatro, che si è progressivamente staccato fino al -10 finale.

Al terzo posto si è classificata la Verdeazzurro Sassari, che nel derby sardo ha avuto ragione dei padroni di casa dell’HAC Nuoro con il risultato di 37-27. Dopo una prima frazione molto equilibrata (15-16 al 30′ in favore dei turritani) i ragazzi allenati da Patrizia Canu hanno preso il sopravvento scavando il solco fino al +10 finale. L’HAC di Claudiu Radu sfrutterà i 60 minuti della Polivalente per trarre delle preziose indicazioni in vista dell’esordio in A2, fissato per il prossimo 19 settembre ancora contro la Verdeazzurro.

Siamo pienamente soddisfatti della riuscita di questa manifestazione – ha detto Roberto Deiana, direttore tecnico dell’HAC e organizzatore del torneo – lo sforzo è stato notevole anche a causa della situazione sanitaria nel Paese, ma tutto, fortunatamente, è andato per il meglio. Ringraziamo tutte le squadre che ci hanno dato fiducia accettando l’invito al torneo: si trattava di un quadrangolare esclusivamente tra squadre isolane, e non è un caso: noi isolani, infatti, sappiamo tirare fuori il meglio proprio nei momenti di difficoltà, e abbiamo provato a dimostrarlo una volta di più offrendo un segnale di ripartenza. Faremo del nostro meglio per ripetere questa esperienza nel 2021, cercando di rendere il Città del Redentore sempre più competitivo”.

Torneo Internazionale ‘Nuoro Città del Redentore’

Finale 3°/4° posto: HAC Nuoro-Verdeazzurro Sassari 27-37

Finale 1°/2° posto: Albatro Teamnetwork-GFCA Ajaccio 22-30

Questi, infine, i premi individuali assegnati all’organizzazione:

Miglior portiere: Robin Cappelle (GFCA Ajaccio)
Miglior ala sinistra: Gianluca Vinci (Albatro)
Miglior ala destra: Vincent Vially (GFCA Ajaccio)
Miglior terzino sinistro: Dario Seddone (HAC Nuoro)
Miglior terzino destro: Remy Uhlic (GFCA Ajaccio)
Miglior pivot: Ludovic Assati (GFCA Ajaccio)
Miglior centrale: Francesco Cherosu (Verdeazzurro Sassari)
MVP: Remy Uhlic (GFCA Ajaccio)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi