Il portiere Pfattner lascia la pallamano e polemizza con il Brixen

Il portiere Benno Pfattner annuncia il suo ritiro e polemizza su Facebook contro l’oramai suo ex squadra. Con un lungo post sulla sua post sulla sua bacheca Facebook l’estremo difensore accusa il Brixen, reo a suo dire di preferire la vittoria del titolo a scapito dei giocatori locali.

Ecco il testo (tradotto dal tedesco) pubblicato su Facebook da Benno Pfattner:

Cari fan della pallamano,

Volevo salutarvi di persona oggi. Non ho appeso volontariamente le famose scarpe da pallamano al chiodo, perché avrei voluto giocare con Alex Wierer e Michael Ploner in porta per il SSV Brixen Handball. Sebbene fossi felice di accettare un’altra stagione, purtroppo non è successo nulla. Penso che abbiamo avuto una squadra di portieri molto forte a Bressanone e non vedo alcun motivo sportivo per cui bisogna ingaggiare un portiere. A Bressanone non abbiamo bisogno di quattro portieri forti e per rispetto degli altri due portieri locali mi sono dimesso. A ciò si è aggiunto un comportamento estremamente spietato e scorretto da parte della direzione dell’associazione. Queste settimane sono state un periodo difficile, lo ammetto, perché tutti sanno quanto la squadra e il pubblico di Bressanone mi sono diventati cari. Ho sempre dato tutto per questa associazione, sia come giocatore, come capitano o fuori dal campo! L ‘ associazione sembra seguire una politica diversa a scapito dei giocatori locali (non è la prima volta). Tutto è subordinato ad un possibile titolo di campionato.
Tuttavia, grazie al SSV Brixen Handball e ai suoi tanti volontari per gli anni fantastici!

In totale ho superato 18 anni di pallamano molto belli. 4 anni di questi ho potuto trascorrere a Merano con i Black Devils. Questo tempo mi ha caratterizzato molto e ha portato avanti sportivo! Grazie ancora per questo! Handball Meran Alperia.
Ho potuto fare molte amicizie, essere in una squadra con grandi giocatori, festeggiare grandi vittorie, ma ho dovuto anche sconfitte amaro. Tutto questo rende questo sport così meraviglioso a cui devo molto nella mia vita.
Un grande ringraziamento va anche ai miei ex allenatori, ai miei compagni di squadra e soprattutto a tutti gli appassionati di pallamano che ci sostengono sempre così forte LaOla-Fanclub Brixen Handball. Siete i MIGLIORI!
Anche i miei datori di lavoro vanno ringraziamenti speciali, che non ha mai avuto nulla da obiettare quando abbiamo dovuto partire ancora una volta il venerdì o durante la settimana. Grazie!
Il più grande ringraziamento va alla mia famiglia, ai miei figli Lina e Luis e soprattutto a mia moglie Kerstin, che mi ha sempre stata dietro di me e mi sostiene al 100 Sei la migliore!
Mi fa molto male spiegare le sue dimissioni, sono sincero. Anch’io avrei immaginato diversamente. Ma ogni decisione ha i suoi lati buoni e così sono particolarmente felice di poter passare più tempo con la mia famiglia e naturalmente anche alle vostre sfide che la vita tiene così pronta. Non vedo l’ora 🙂
Un saluto benno

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi