Romagna non sbaglia un colpo, il derby è suo

Prosegue la marcia del Romagna che si aggiudica il derby contro il Bologna United nel big match della sesta giornata del girone B di serie A1 di pallamano maschile. Tre punti preziosi per la formazione allenata da coach Domenico Tassinari che continua il cammino in vetta alla classifica con quindici punti all’attivo seppure a braccetto con il Carpi che però deve ancora osservare il turno di riposo previsto dal calendario. In merito alla vittoria nel derby contro Bologna il tecnico Tassinari non esita ad affermare: “Una gara che ha sicuramente rispettato in pieno le aspettative della vigilia. La formazione allenata da coach Tedesco è giovane ma allo stesso tempo ha anche tanta energia e molto talento. Hanno dimostrato di poter dire la loro imprimendo alla gara un ritmo elevatissimo, possono togliersi in prospettiva davvero tante soddisfazioni. Per quanto ci riguarda – continua coach Domenico Tassinarinonostante la vittoria siamo mancati in alcuni elementi importanti”. In casa Romagna sono comunque da sottolineare le ottime prove di Matteo Folli (nove reti per lui a referto) e Davide Bulzamini, autore di ben sette reti nel match… “Sicuramente Davide Bulzamini ha disputato un’ottima gara oltre naturalmente alle reti realizzate. In modo particolare nella seconda parte del match ha sfoderato delle giocate davvero notevoli. In casa Romagna c’è stata come al solito grande solidità difensiva, siamo mancati forse nella fase di controllo dove abbiamo permesso qualche contropiede di troppo ai nostri avversari”. Vincere il derby però ha sempre un sapore particolare… “Il pubblico accorso numeroso alla Palestra Cavina si è goduto davvero un grandissimo spettacolo. Alla fine comunque c’è stato grande rispetto tra i protagonisti in campo e sugli spalti. Alla fine ha vinto la sportività”. Infine dove può arrivare il Romagna… “Alla ripresa del campionato – termina coach Tassinaridopo la pausa per l’impegno della nazionale ci attende un grande banco di prova contro il Carpi, attualmente in vetta alla classifica con quindici punti insieme a noi ma che non ha ancora osservato il turno di riposo previsto dal calendario. Andare a vincere a Carpi sarebbe per noi una conferma notevole, questa sfida sarà per noi quindi la voce della verità”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi