Indeco Conversano inarrestabile, Messana ko. Rotondo: “Siamo un gruppo fantastico”

Non si ferma la corsa delle campionesse d’Italia in carica dell’Indeco Conversano nel massimo campionato di pallamano femminile. Nell’anticipo dell’ottava giornata, disposto per gli imminenti impegni internazionali delle rossoblu, la banda del presidente Giuseppe Roscino supera di slancio l’ostacolo Messana davanti al pubblico amico del Pala San Giacomo e si conferma in testa alla classifica a punteggio pieno con ventiquattro punti all’attivo. LA GARA – Nella sfida in cui mister Giuseppe Fanelli dà spazio a chi ha avuto un minutaggio ridotto in questo primo scorcio di stagione, il gruppo rossoblu risponde subito presente alla chiamata del tecnico conversanese. Nel primo tempo Rotondo e compagne prendono immediatamente in mano le redini del gioco mettendo gli occhi sull’intera posta in palio già al termine del primo tempo (18-11 il parziale). La missione è poi completata nei secondi trenta minuti di gioco quando, oltre all’immancabile contributo di  Duran, Barani, Ganga, Albertini e Babbo, sono le varie Di Pietro, Caccioppoli, Lo Greco, Aftodor e Gozzi ad esaltare il tabellini dell’Indeco Conversano, senza ovviamente dimenticare l’apporto di Giona e Bertolino. Finisce 35-25 in favore delle padrone di casa che allungano momentaneamente in classifica e possono cominciare a pensare alla trasferta danese in programma sabato prossimo. POST PARTITA – A fine gara è Laura Celeste Rotondo (nella foto di Giuseppe La Guardia), fresca di convocazione in nazionale, a commentare il successo rossoblu: “E’ stata una vittoria importante per noi – spiega la numero 5 conversanese – in quanto le più giovani hanno avuto il giusto spazio, dimostrando che il duro lavoro ripaga sempre. Sono state brave nel saper sfruttare l’occasione e nel far capire al mister che sanno farsi trovare sempre pronte quando chiamate in causa. Mi riferisco soprattutto a Dominga, Carmen, Giulia, Paula e Francesca. Il Nykøbing Falster? Sicuramente è una squadra molto più forte di noi – continua la Rotondo – lo hanno dimostrato nel match di andata, ma, altrettanto sicuramente, ce la metteremo tutta per ben figurare come già fatto sabato scorso. E’ sempre bello mettersi in gioco in partite di questo calibro e per tutto il nostro gruppo sarà una bella esperienza, un nuovo stimolo per cercare di migliorarsi sempre più. Ovviamente sarà quasi impossibile passare il turno, ma tornare a casa con un bel risultato, bè, quello sì, sarebbe davvero fantastico”.

Indeco Conversano – Messana 35-25 (p.t. 18-11)
Indeco Conversano: Giona, Duran 10, Caccioppoli 4, Barani 3, Rotondo 5, Tricase, Albertini 1, Bertolino, Aftodor 1, Di Pietro 1, Lo Greco 1, Ganga 1, Babbo 6, Gozzi 2. All: Giuseppe Fanelli
Messana: Scordo, Di Mauro, Dovile 1, Miladinovic 8, Costanzo 5, Cutufos, Luciano 1, Stettler 5, Triolo S, Sciurba 2, Stefanovic 3. All: Placido Costa
Arbitri: Nicolella – Rispoli

 

 

Ufficio Stampa Indeco Conversano