Inizia con una sconfitta il campionato della Santarelli Cingoli

Inizia con una sconfitta il campionato di Serie A Beretta Femminile di pallamano della Santarelli Cingoli. Le ragazze di Analla, infatti, hanno perso 21-19 in casa delle Guerriere Malo, al termine di una partita comunque combattuta dall’inizio alla fine. Le cingolane avevano chiuso in vantaggio il primo tempo.

Nelle fasi iniziali del match c’è grande equilibrio. Lenardon e Cipolloni portano avanti la Santarelli, Mrkikj e Losco piazzano il 4-2. Il controbreak di 0-3 firmato Velieri, Torelli e Lenardon vale il nuovo vantaggio per Cingoli sul 4-5. Dalle Fusine segna il pareggio ma le ospiti allungano ancora con un altro triplo break grazie a Cipolloni e Velieri, parziale sul 5-8. Le Guerriere Malo non mollano e rispondono con Bernadelle, Losco e De Zen, pareggiando i conti sull’8-8. Ciattaglia vale il +1 della Santarelli, tuttavia Lain e Mrkikj ribaltano il punteggio in favore delle venete (10-9).

Due gol di Roberta Velieri portano le ospiti di nuovo avanti. Dopo il pareggio della solita Mrkikj, Sara Bartolucci sul finale di tempo fissa il punteggio sull’11-12 che chiude la prima frazione.

Nella ripresa continua il grande equilibrio, con le due squadre a lottare su ogni pallone. Cingoli allunga grazie a Cipolloni e Ciattaglia (12-14), tuttavia Dalle Fusine, Mrkikj e doppio Bernadelle ribaltano la situazione sul 16-14. La Santarelli non molla e con un break di 0-3 torna in vantaggio con le reti di Cristalli, Cittaglia e Cipolloni (16-17).

Malo risponde con un controbreak firmato Pozzer e doppio Mirkikj, portandosi sul 19-17. Cristalli accorcia, ma ancora Mrkikj ribadisce il 20-18. Nei minuti finali, Cingoli sbaglia due tiri dai 7 metri con Cipolloni e Velieri. Lenardon prova a dare le ultime speranze alle ospiti, tuttavia è sempre Mrkikj a fissare il punteggio sul definitivo 21-19.

E’ dolce il debutto delle Guerriere Malo in Serie A Beretta Femminile, al termine di una vera e propria battaglia. La Santarelli Cingoli si mangia un po’ le mani per aver sprecato un’occasione per fare punti, dopo un ottimo primo tempo. Il bel gioco fluido espresso fa ben sperare per il proseguo del campionato.

La top scorer della gara è la straniera Mrkikj con 9 reti, seguita da Sofia Cipolloni a 5 e dal duo Bernadelle-Velieri a 4. Le due terzine della Santarelli sono state le più pericolose al tiro e in impostazione. Da segnalare anche delle belle parate di Battenti nel corso del match che hanno tenuto a galla la Polisportiva.

Nella prossima giornata di Serie A Beretta Femminile, Cingoli affronterà in casa al PalaQuaresima la Jomi Salerno, attuale detentrice della Coppa Italia e vincitrice di 7 scudetti.

Guerriere Malo 21-19 Santarelli Cingoli (11-12)

Guerriere Malo: Bernadelle 4, Campagnolo, Dalle Fusine 2, De Zen 1, Dyulgerova, Faccin, Lain 2, Losco 2, Mrkikj 9, Peruzzo, Pozzer M., Pozzer A., Spagnolo, Young, Zambon, Zanella. All. Menin

Santarelli Cingoli: Battenti, Danti, Bartolucci C., Bartolucci S. 1, Cappelli, Ciattaglia 3, Cipolloni 5, Cristalli 2, Faris, Giambartolomei, Lenardon 3, Mariniello, Torelli 1, Turki, Velieri 4. All. Analla

Arbitri: Alborino – Farinaceo

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi