INIZIO CON IL BOTTO PER LA LIGURIA BEACH HANDBALL

La squadra di Beach Handball di Pippo Malatino, inizia la stagione sulla sabbia, conquistando la prima tappa dello  Challange Région Sud giocato a La Ciotat, nel dipartimento di Toulon.
Esordio entusiasmante nella disciplina del Beach Handball per la squadra della Liguria Beach Handball, organizzata da Pippo Malatino e che prevede l’utilizzo di giocatori di tutte le squadre liguri.
Alla prima tappa hanno partecipato sette giocatori, di cui sei della Pallamano Ventimiglia ed uno del San Camillo Imperia.
La giornata si è svolta a La Ciotat, nel dipartimento del Var, non lontano da Toulon ed ha visto affrontarsi quattro squadre Senior Maschili e quattro squadre senior femminili.
Per la maschile oltre la squadra ponentina, erano presenti la PAUC di Aix en Provence, la squadra di casa di La Ciotat e la squadra di La Crau.
La Liguria Bech Handball, ha esordito contro i forti avversari di Aix en Provence, allenati dal tecnico della Nazionale maggiore francese Mika Illes liquidandoli con un secco 2-0. Preso coraggio da questo bellissimo risultato, i ragazzi capitanati dal Nazionale Alessio D’Attis, hanno messo in riga tutti gli altri avversari della giornata, con una serie di perentori 2-0. In finale ancora il PAUC di Aix en Provence, si è dovuto inclinare alla forza dei ragazzi di Pippo Malatino, vittoriosi ancora per 2 set a 0.
” Un esordio eccellente per i nostri ragazzi, in questo prestigioso torneo organizzato dalla Federazione Francese di Handball e che prevede la disputa di sette tappe di cui due a Ventimiglia il 15 e 16 giugno. La manifestazione è riservata a squadre sia maschili che femminili, nelle categorie Junior(2003-04-05) e nella categoria Senior (dal 2002 in giù). Oggi i nostri ragazzi senior, hanno dimostrato un ottimo livello di gioco. Tutti i nostri avversari si sono complimentati con noi per le superbe prestazioni dei nostri ragazzi. Da segnalare la prestazione di Alessandro Gangemi, vera rivelazione della giornata e dei soliti Bennari e del nostro Nazionale D’Attis. Tutti i ragazzi sono stati autori comunque di rimarcabili prestazioni, dal Portiere Coccoluto, ai difensori  Benizzotto e Madara(portiere eccellente oggi utilizzato sul campo), all’esterno Agnese. Oggi eravamo in 7 e presto speriamo di avere rafforzata la rosa con l’arrivo dei ragazzi di Imperia e soprattutto di Benini, oggi assente per motivi di studio.  Questa disciplina, presto olimpica, entusiasma anche i nostri cugini francesi e noi siamo orgogliosi di poter aiutare la loro crescita. La prossima tappa sarà per noi sabato 8 giugno a Mandelieu e domenica 9 giugno a Marsiglia, dove avremo anche l’onore di incontrare la squadra senior della Nazionale Francese, in una per i prestigiosa amichevole.”
Per la cronaca, da segnalare in campo femminile, l’ottima prova delle ragazze di Cagnes sur Mer, allenate dall’atro tecnico italiano Claudio Zafarana, che hanno ottenuto un magnifico secondo posto.
Ecco i risultati ottenuti dalla Liguria Beach Handball
PAUC(Aix en Provence) – Liguria Beach Handball  0-2
Liguria Beach Handball – La Ciotat  2-0
Liguira Beach Handball – La Crau 2-0
Finale 1^ e 2 posto
Liguria Beach handball – PAUC (Aix en Provence) 2-0