Innotech Serra Fasano, nell’ultima gara del girone di andata arriva la prima vittoria stagionale.

Si chiude con la prima vittoria stagionale il girone di andata per la Innotech Serra Fasano, che sul campo della Joker Putignano è tornata finalmente a provare l’ebbrezza della vittoria. La squadra di coach Cassone, chiude così al quinto posto il giro di boa del campionato ed in virtù di questo piazzamento viene inserita nel girone A della B Cup, che avrà inizio sabato prossimo, insieme a Tmi Zeroglu Noci e Pallamano Altamura.

LA PARTITA
Entrambe le squadre iniziano la partita abbastanza contratte, devono passare due minuti per la prima rete del match con Gabriele Rosato che da pivot porta in vantaggio la Innotech, ma il
Putignano con Losavio mette a segno un mini-break di 2-0, che sembra portare l’inerzia della partita in favore dei padroni di casa. La Roberto Serra però reagisce e trascinata da Giannoccaro e
Lusverti restituisce il break. Nessuna delle due squadre però intende mollare, cosicché a turno fino al 20’ si passano il pallino del match, quando con la Joker Putignano in vantaggio (9-8) i fasanesi cambiano marcia e grazie alla vena realizzativa di Raimondi e Luigi Passiatore e alle parate di Monopoli, trovano un parziale favorevole (8-2) che ribalta completamente le sorti del
match e manda le squadre negli spogliatoi con Giannoccaro e compagni in vantaggio di 5 reti (11- 16). Al ritorno in campo la partita non cambia: i ragazzi di coach Cassone sembrano avere in
mano le sorti del match. Non si lasciano intimorire dalla buona partenza degli avversari che provano a ridurre lo svantaggio (13-16), ma piazzano un nuovo parziale (6-0) che li porta a toccare il massimo vantaggio (13-22), che a più di qualcuno ha probabilmente fatto pensare che la partita fosse ormai chiusa, tant’è che da quel momento la Innotech perde l’intensità avuta fino a quel momento. Il Putignano ha il merito di crederci e grazie alle parate del giovane Dalena che mandano in tilt i fasanesi, mette a segno un 5-0 che riapre la partita (18-22). Luigi Passiatore interrompe finalmente il black-out della Roberto Serra, ma l’inerzia del match sembra ormai passata nelle mani dei ragazzi di coach Nebbia che trascinati da Delizia realizzano un nuovo parziale (3-0) che li porta sul -2 (21-23) a circa cinque minuti dalla fine della partita. Inevitabilmente la partita diventa caotica, con le difese che da ambo le parti prendono il sopravvento sugli attacchi per quasi tre minuti. La Innotech questa volta non perde la testa, Giannoccaro detta i tempi ai suoi, Trapani compie la parata decisiva e Luigi Passiatore firma le ultime tre reti dei suoi che fissano il risultato sul 23-26 finale.

Questo il pensiero di Umberto Giannoccaro che oggi ha giocato la sua prima partita con la maglia dell’Innotech Serra Fasano:

“Sono molto contento di poter far parte di questo gruppo. Ringrazio i miei amici Martucci e Lusverti per avermi convinto a tornare a giocare e la società per avermi dato la possibilità. Ho ancora voglia di divertirmi in campo, anche se con meno pressione, sempre con il dovuto rispetto per chi lavora affinché tutto questo sia possibile e cercando di essere, nel mio piccolo, il più professionale possibile. Come immaginavo non è stato affatto facile affrontare il Putignano, ma era importante ottenere finalmente il massimo risultato e così è stato. Vedo tanto entusiasmo e mi piace poter dare una mano alla causa, credo anche che con i dovuti  accorgimenti potremmo toglierci anche qualche bella soddisfazione. Ora dobbiamo solo pensare a preparare bene la B Cup per farci trovare pronti tra due settimane.”

Chiuso il girone di andata, spazio alla B Cup, la nuova competizione introdotta dall’Area 8 della FIGH, che vedrà impegnate tutte le squadre contendersi il trofeo suddivise in due gironi A (TMI Zeroglu Noci, Innotech Serra Fasano, Altamura) e B (Joker Putignano, Fidelis Andria, Crotone e Pallamano Fasano). Accederanno al turno successivo le prime due di ogni girone che si
sfideranno in semifinale con gara secca per arrivare alla finale che invece si giocherà al meglio di 3 partite. Primo incontro per la Innotech Serra Fasano sabato 28 gennaio in casa contro la Pallamano Altamura.

IL TABELLINO
Joker Putignano – Innotech Serra Fasano 23-26 (11-16 p.t.)
Joker Putignano: Barone, Bianco 1, Capobianco, Carone 7, D’Alì 1, Dalena, Delizia 3, Frittoli 3, Gialò, Laera 1, Lops, Losavio 6, Mele 1, Mangini, Romanazzi, Tinelli; All. Nebbia Saverio

Innotech Serra Fasano: Monopoli, Lusverti 2, Guarini 2, Giannoccaro 4, Raimondi 7, Martucci, Rosato Ga. 1, Rosato Gi, Colucci 1, Laera, Tasca, Sabatelli, Passiatore G., Passiatore L. 7, Tarì 2; All. Cassone Massimo

Arbitri: Iele – Merone

Risultati 7^ andata: Fidelis Andria-Pallamano Crotone 28-20, Tmi Zeroglu Noci – Pallamano Altamura 20-17, Joker Putignano-Innotech Serra Fasano 23-26. Turno di riposo per Pallamano Fasano.

Classifica: Tmi Zeroglu Noci 12, Fidelis Andria 8, Pallamano Crotone 7, Pallamano Fasano 5, Innotech Serra Fasano 3, Joker Putignano e Altamura 2.