Jolly Handball al primo vero test. Dopo sei gare sul velluto, i friulani di scena domenica sul campo del Malo.

Dopo sei vittorie consecutive, ai danni di avversarie poco agguerrite, è giunto il momento per i friulani di affrontare una squadra che ambisce alle prime posizioni della categoria. Il Malo gode di una lunga tradizione nella disciplina. E’ iscritta, con una formazione più esperta, anche al campionato di A2, mentre in serie B insieme ad altri team di prima fascia, come Torri, Oderzo e Paese, rappresenterà un ostacolo sicuramente più arduo sul lungo percorso per la promozione. Al momento i vicentini hanno 8 punti in classifica e hanno perso solo con l’Oderzo.
Nel frattempo le altre avversarie corrono e il Torri, che ha già anticipato la settima giornata, è uscito vincente dalla gara contro il Cus Venezia, sorpassando momentaneamente per un punto la Jolly. Torri nelle sei gare precedenti ha collezionato 5 vittorie e un pareggio. Per la Jolly sarà quindi fondamentale portare a casa l’ennesima vittoria per mantenere il distacco sulle inseguitrici. Capitan Copetti e i suoi dovranno scendere in campo per iniziare un nuovo campionato, sapendo che sul parquet in questa seconda parte del girone sarà tutta un’altra musica.