Jolly Handball. Nella 6^giornata di campionato vittoria agevole contro il Povegliano.

Tutto secondo i pronostici. Ieri nella sesta giornata di campionato la Jolly Handball ha conseguito una facilissima vittoria contro il Povegliano in casa (41-10), incassando così la sesta vittoria consecutiva e con 12 punti mantiene il primato in classifica nella serie B di pallamano maschile. La seguono a ruota tutte le formazioni che ancora deve incontrare: a partire da Torri, a solo un punto di distanza (11), per continuare con Paese (9), Oderzo e Malo (8). Saranno queste le squadre con cui presto la Jolly dovrà misurare il proprio valore e le ambizioni in termini di promozione. Fino ad ora la formazione friulana ha avuto ben poco filo da torcere a causa della pochezza degli avversari. Il Balladoro Povegliano, ultimo a scendere in campo ieri a Campoformido, ha offerto una prestazione desolante, costituendo poco più di un allenamento per i ragazzi di Bortuzzo. Vista la situazione, il tecnico ha buttato nella mischia i giovani per dare minutaggio a tutti gli elementi della rosa. Poche soddisfazioni quindi dopo una gara a senso unico, se non i punti in classifica e la conferma del capitano Copetti come primo marcatore della categoria, con 57 gol.
Al debutto stagionale gli Under 15 di Stanisic sono usciti dal campo di casa sconfitti dall’Oderzo soltanto di misura. Tre le reti di differenza (17-20) dopo una gara in cui gli avversari, più forti fisicamente, hanno messo a frutto il gap nonostante la grinta dei padroni di casa.