Jomi, Casale: “Non sottovalutiamo la Leonessa Brescia”

Torna in campo la Jomi Salerno che nel posticipo dell’ottava giornata di andata del massimo campionato, sabato sera (fischio d’inizio alle ore 18.00), giocherà in trasferta sul campo del Brescia. Dopo la sosta dovuta agli impegni della Nazionale femminile, capace di una bellissima impresa a Siracusa, nelle qualificazioni ai Mondiali che si disputeranno in Germania nel 2017, le ragazze guidate da Salvo Cardaci sono attese al pala San Filippo di Brescia da una gara che solo sulla carta si presenta agevole, ma che bisognerà giocare con grande attenzione per continuare la striscia vincente. Sono sette, infatti, le vittorie consecutive di Monika Prunster e compagne all’inseguimento dell’attuale capolista Indeco Conversano che ha disputato, però, una gara in più. Due squadre (Leonessa e Jomi) partite con ambizioni diverse ma che stanno disputando entrambe un eccellente torneo con le bresciane di coach Laera che stazionano in una posizione di classifica tranquilla con 12 punti e con il traguardo salvezza largamente a portata di mano. Le salernitane, dal canto loro, almeno per il momento, sembrano una delle poche formazioni in grado di insidiare il cammino del Conversano che, oramai da due stagioni, domina tutte le competizioni in campo nazionale. Tra le protagoniste di questa prima fase di campionato in casa Jomi Salerno vi è la giovanissima classe 1996 Laura Casale, capace di ritagliarsi spazi sempre più importanti in prima squadra. “Finalmente sabato si torna a giocare – evidenzia la giovane ala salernitana – le nostre avversarie, neopromosse nel campionato di massima serie, hanno fatto molto bene fin ora, dimostrando di essere un team competitivo che riesce a sviluppare un buon gioco e i risultati ne sono la dimostrazione. È proprio per questo motivo che, dopo la sosta, bisogna subito ritrovare la concentrazione, la grinta e soprattutto non dovremo assolutamente sottovalutare le nostre avversarie. Una partita che vogliamo vincere – conclude Laura Casale – poiché questo è l’ultimo impegno prima del big-match di sabato prossimo alla Palumbo contro il Conversano e, a questa importante sfida, vorremmo arrivarci anche noi a punteggio pieno”.