Junior Fasano, Ancona: “Bolzano? Sarà una gara come le altre”

La terza giornata del campionato di serie A di pallamano maschile offre la sfida tra l’Acqua&Sapone Junior Fasano ed il Bolzano. Una “classica” che ha sempre regalato grande spettacolo e messo in palio titoli negli ultimi anni. In merito il tecnico della formazione pugliese Francesco Ancona non esita ad affermare: “Sarà una gara come tutte le altre. Ora è un campionato a girone unico, è una storia diversa rispetto agli scorsi campionati di massima serie. Si tratta comunque di una sfida molto sentita da entrambe le parti”. 

Junior Fasano reduce dalla sconfitta della scorsa settimana sul campo di Trieste…

“Abbiamo perso due punti importanti sul campo della Principe Trieste – continua Francesco Ancona – ed ora vogliamo riscattarci. Vogliamo vincere e recuperare subito il terreno perduto”.

Bolzano nel corso della campagna rafforzamento estiva ha cambiato davvero tanto, sarà dunque una squadra diversa rispetto a quelle affrontate negli scorsi anni…

“Bolzano si è rinforzata, hanno preso un pivot importante ed anche alcuni elementi esperti. Non bisogna dimenticare inoltre che hanno preso Arcieri, sicuramente uno dei giovani più promettenti. Inoltre, senza nulla togliere ad Alessandro Fusina che ha fatto bene e vinto tanto sulla panchina del Bolzano, hanno ingaggiato un allenatore esperto e di ottima qualità. C’è stato un ottimo avvio di campionato per il Bolzano che ha centrato due vittorie su altrettante gare disputate”.

Infine a Trieste la Junior Fasano ha dovuto fare a meno di Vito Fovio…

“Faremo di tutto per recuperare Vito Fovio – conclude il tecnico Francesco Ancona – in occasione della gara contro il Bolzano. Si tratta di una pedina importante per il nostro scacchiere, di sicuro la sua assenza si è fatta sentire contro Trieste. Nel corso della stagione possono comunque capitare questi inconvenienti, ripeto comunque che faremo di tutto per recuperarlo”.