Junior Fasano, Ancona: “Mi assumo le responsabilità della sconfitta nel derby”

Sorride al Conversano il derby di ritorno della regular season del girone C 2016/17, con la Junior Fasano, che non disputava un match ufficiale dallo scorso 17 dicembre, superata meritatamente dai padroni di casa per 31-26. Già l’approccio all’incontro per Flavio Messina e compagni non lasciava presagire una serata ottimale, con i ragazzi allenati da Tarafino avanti all’11 per 8-4. Il team campione d’Italia in carica riusciva comunque a reagire e ad impattare (11-11 al 20’), con la prima frazione che si chiudeva sul 15-15 grazie ad una rete di Leo De Santis sulla sirena. L’avvio di ripresa arrideva completamente alla compagine biancazzurra, che si portava immediatamente sul +3 (18- 15), ma rallentava troppo i ritmi nei frangenti seguenti, favorendo il decisivo parziale di 7-0 della formazione locale, che si portava in scioltezza dal 20-23 al 27-23, senza mai concedere alla Junior un ultimo colpo di coda. L’incontro si chiudeva così sul 31-26 a favore del Conversano, con la squadra fasanese che dovrà prontamente riscattarsi nei due incontri previsti per la prossima settimana: mercoledì alle 20.30 contro il Benevento (al Pala San Giacomo di Conversano, per il recupero della 4^ giornata di ritorno), e sabato alle 19 contro il Gaeta (quasi certamente al Palasport di Andria), lontani dunque dall’indisponibile palestra Zizzi di Fasano, impegnata da lavori di ristrutturazione agli spogliatoi. “Sento di aver preparato male io la partita in settimana – dichiara il tecnico della Junior Fasano Francesco Ancona – e mi assumo io le responsabilità di questa sconfitta. Abbiamo pagato un approccio sbagliato e nonostante fossimo rientrati in partita, diverse cose non hanno funzionato. Lavoreremo duramente per evitare che determinate situazioni accadano nuovamente nel prosieguo della stagione”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi