Junior Fasano, Ancona: “Parziale ribaltabile, dovremo giocare come sappiamo”

Una sconfitta nel match di andata non abbatte certamente una corazzata come la Junior Fasano, pronta al riscatto in gara-2 contro il Pressano. Il 24-21 con cui i trentini si sono imposti al Palavis è ampiamente ribaltabile dai pugliesi ma i gialloneri restano un team coriaceo e mai domo con cui scontrarsi. Sabato 5 Maggio ci sarà il ritorno in Puglia e il tecnico Francesco Ancona (nella foto ndr), all’ufficio stampa della società, ha sottolineato l’importanza di recuperare freschezza e un maggior cinismo in vista di questa determinante sfida: “La stanchezza dettata dai tanti impegni ravvicinati e dalla lunga trasferta a pochissime ore di distanza dal successo di Conversano hanno sicuramente influito sul risultato ma ritengo che sia un parziale ampiamente recuperabile in casa nostra. Per far questo però occorrerà recuperare la miglior condizione possibile, auspicando perlomeno nel rientro di Riccobelli, e tornare a giocare come sappiamo fare, evitando i tantissimi errori compiuti in gara-1 in fase d’attacco. Abbiamo avuto comunque la possibilità, nonostante una prestazione lontana dai nostri migliori livelli, di vincere l’incontro o limitare il passivo, ma abbiamo sbagliato tanto. Dobbiamo migliorare questa situazione e partire per ribaltare tutto nel ritorno, sarà fondamentale anche il calore del nostro pubblico”. Di contro, dopo la vittoria della Coppa Italia e un campionato fin qui entusiasmante, Di Maggio&co. non staranno certamente a guardare, forti del vantaggio e di un gruppo unito e determinato. Quello che è certo è che sarà una gara-2 emozionante e ricca di spettacolo.