Junior Fasano, il 2023 si apre con un successo. Alla Palestra Zizzi, contro Siracusa termina 30-27.

Inizia con un successo il 2023 della Sidea Group Junior Fasano, che nella serata di ieri ha superato, per 30-27 nella palestra Zizzi, la Teamnetwork Albatro Siracusa, nell’incontro valido per il 16° turno della Serie A Gold.
Gara controllata in gran parte agevolmente dalla formazione allenata da Vito Fovio, costretto a rinunciare in extremis al febbricitante Albin Jarlstam. Ripetuti infatti i break biancazzurri ad inizio partita, con il punteggio che vedeva i locali avanti prima sul + 3 (4-1 al 6’), poi sul +6 (9-3 al 15’) ed infine sul +10 (16-6 al 26’). Chiusa la prima frazione sotto di 9 reti (18-9), gli ospiti solo nella ripresa riuscivano a limitare l’iniziativa del team biancazzurro (nel quale brillava con 9 marcature Davide Pugliese), prima cristallizzando il gap che non si appesantiva ulteriormente, e poi ricucendo lo svantaggio negli ultimi 15’ del match, quando un parziale del team siciliano di 9-2 fissava il risultato sul 30-27 a favore di Flavio Messina e compagni.
Conquistati i due punti, il club fasanese sarà ora atteso dalla trasferta di Fondi di sabato prossimo, già nel mirino come attestato dalle parole a fine sfida del portiere Alessandro Leban: <<Dovevamo vincere la prima partita del nuovo anno e così è stato, anche se abbiamo smesso troppo presto di fare il nostro gioco, certamente in parte anche per merito degli avversari, ai quali abbiamo lasciato l’ultimo quarto di gara. Per fortuna il largo distacco accumulato precedentemente ci ha fatto gestire senza grossi pericoli il vantaggio, ma dobbiamo essere più attenti, perché le difficoltà aumenteranno negli impegni futuri. Già sabato prossimo a Fondi infatti ci attende una partita secondo me più complicata, contro una squadra ostica al di là di quanto racconta la classifica, pertanto massima concentrazione per portare a casa un successo che ci permetterebbe di presentarci al meglio allo scontro diretto per i Play-Off contro il Pressano in programma prima delle Finals di Coppa Italia>>.

Tabellino
Sidea Group Junior Fasano-Teamnetwork Albatro Siracusa 30-27 (18-9 p.t.)
Junior Fasano: Sibilio, Angiolini 4, Sperti, Pugliese 9, Leban, Notarangelo 2, Messina, Boggia, Cantore 6, Vinci, Beharevic, Ostling 5, Petrovski 4, Corcione. All.: Vito Fovio
Teamnetwork Albatro Siracusa: Bianchi, Mantisi, Zungri 5, A. Calvo 2, Vinci 4, Martelli, Burgio, Souto Cueto 6, Cuzzupè 2, Murga, Bobicic 4, D. Glicic 4, D’Alberti, M. Glicic. All.: Rodolfo Jung
Arbitri: Dionisi-Maccarone

Risultati della 3^ giornata di ritorno della Serie A Gold: Cassano Magnago-Campus Italia 27-23, Merano-Fondi 37-30, Pressano-Carpi 32-31, Sassari-Rubiera 32-25, Sidea Group Junior Fasano-Siracusa 30-27, Bressanone-Romagna 34-20, Bolzano-Conversano (rinviata all’8/02).

Questa la classifica dopo tutti i recuperi che hanno interessato il Rubiera, prima escluso e poi riammesso in campionato: Bressanone 31, Merano 24, Conversano* 23, Sidea Group Junior Fasano 22, Pressano 21, Bolzano* 20, Sassari 19, Cassano Magnago 17, Siracusa 13, Fondi 10, Carpi e Campus Italia 5, Rubiera (-5) 4, Romagna 2.
*Una partita da recuperare.

Prossimo turno (21/01): Siracusa-Pressano, Conversano-Bressanone, Carpi-Cassano Magnago, Rubiera-Merano, Fondi-Sidea Group Junior Fasano (ore 18), Romagna-Sassari, Campus Italia-Bolzano (rinviata al 15.02).