Jurina: “Malo progetto ambizioso, il rientro è vicino”

L’operazione dello scorso 2 Agosto al legamento crociato del ginocchio sinistro, lo stop forzato dall’attività agonistica e la lunga e lenta ripresa. Jan Jurina condivide questa esperienza con tantissimi atleti del mondo della pallamano e non solo ma adesso si sta preparando al rientro in campo. Il portiere, classe ’90, dopo aver vestito nelle ultime stagioni la maglia della Terraquilia Carpi, è passato da pochi giorni al Malo tornando dunque nel girone A dopo l’esperienza al Bolzano. I veneti affiancano così a Crosara un giocatore di tutto rispetto che proverà a contribuire ai successi della squadra allenata da Ghedin, in questo momento in ottava posizione in campionato. “Sono molto contento della scelta fatta – esordisce l’estremo difensore – e dopo un giorno mi convinco ancora di più. La possibilità del Malo è nata per caso ma i dirigenti mi hanno voluto fortemente, mi hanno dimostrato grande fiducia senza mettermi pressione per il mio recupero. Ho a disposizioni le migliori strutture per lavorare durante la riabilitazione, il progetto mi ha appassionato subito e sono contento che la società voglia creare nel breve tempo un gruppo molto forte. E’ una bella sfida, mi piace molto”. E l’infortunio è ormai alle spalle: “Sono stati tempi complicati ma il recupero è buono, ho avuto un piccolo imprevisto che ha portato un ritardo nella tabella di marcia ma tra un mese dovrei essere pronto per giocare. La ripresa muscolare è ottima, manca poco. A me interessa anche l’aspetto mentale oltre che quello fisico, scenderò in campo solo se mi sentirò sicuro, il 2 Febbraio scatteranno i 6 mesi dall’infortunio, spero di rientrare a pieno regime”. Jurina chiude regalando alcune battute sulla sua ex squadra: “A Carpi sono stati anni bellissimi sia dal punto di vista professionale che umano. In due anni abbiamo raggiunto grandi traguardi mentre l’ultima stagione non è cominciata nel migliore dei modi, ovviamente. Ciò non toglie i ricordi positivi che ho collezionato lì”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi