KOKUCA NON SARÀ PIÙ ALLENATORE DEL CRENNA

È UFFICIALE  KOKUCA NON SARÀ PIÙ ALLENATORE DEL CRENNA
ECCO I SUOI SALUTI:
“Per prima cosa ci terrei a dire che in questi due anni passati al Crenna, ho trovato persone vere, come Corrado e Cristina e non solo per il rapporto allenatore – società ma soprattutto per l’aspetto umano ed è per questo che è nata anche una bella amicizia. Hanno da subito cercato di venire incontro alle mie esigenze, e di farmi stare bene a Gallarate. Sempre pronti a sostenermi con la squadra e ad ascoltarmi anche quando mi lamentavo di qualcosa. Ci siamo salutati da amici più che dirigenti – allenatore e questo è molto bello.
Devo essere sincero, quando sono arrivato non ho trovato la squadra che mi aspettavo ma in due anni abbiamo fatto un grosso passo avanti, i ragazzi hanno dato davvero tutto e nel secondo anno ancora di più.
Il primo anno abbiamo finito il campionato quartultimi e nel secondo a pari merito un onoratissimo terzo posto con molte partite vinte fuori casa e un sacco di belle prestazioni, sono certo che avremmo potuto fare ancora meglio se non fossimo stati penalizzati dal covid. A prescindere da tutto però ho trovato tutti i giocatori disponibili con la voglia di lottare, combattere e imparare anche quando debilitati o infortunati. Questo per me è un segno molto importante.
Voglio dire un grande grazie a tutti gli atleti under 19 e A2 che hanno partecipato con tanto impegno a questo difficile campionato, sono riusciti a fare un grande passo avanti e a rimanere in vetta alla classifica giocando e vincendo molte belle partite. Come allenatore i ragazzi mi hanno dato molto, ho imparato a gestire e ad adattarmi alla squadra che alleno e questo bagaglio tecnico lo porterò con me.
Ringrazio e saluto anche le squadre giovanili che ho allenato, ragazzi molto bravi che mettono grande impegno e partecipazione in allenamento anche quando c’erano delle assenze e quindi in pochi.
Dopo due anni vado via davvero molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto insieme.
Voglio aggiungere che anche la mia famiglia si è trovata molto bene  a Gallarate e ringrazio ancora le due persone che abbiamo sentito molto vicino;
Cristina che ci è stata vicina anche quando non chiedevo e questo lo abbiamo apprezzato tantissimo (al di là del discorso pallamano) perché quello che conta alla fine è la famiglia e per qualsiasi nostra esigenza lei c’era.
Ringrazio Corrado che mi ha voluto dal primo. momento, una persona eccezionale che oltre all’essere il presidente è una persona che capisce molto bene la pallamano (si esprime poco ma dovrebbe farlo molto di più perché avrebbe molto da dire). Da subito ci ha fatto sentire bene e non ci ha fatto mancare mai nulla anche quando a causa del covid non potevamo andare a casa, i suoi gesti sono stati davvero nobili e apprezzabili, è una persona che non fa differenza tra un ragazzo dell’under 15 e uno della prima squadra e questo è importante.
Alla fine mando un abbraccio a tutta la Pallamano Crenna, a tutti ragazzi che ho allenato auguro tanta fortuna sul campo anche a livello personale.
In particolare un abbraccio alla prima squadra.
Ciao arrivederci
Pippo”

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi