LA DARWIN TECH E’ PRONTA PER IL DEBUTTO IN SERIE A2

E’ arrivata finalmente l’ora del debutto per la Darwin Tech Mascalucia che sabato sera (fischio d’inizio alle ore 19) ospiterà la Pallamano Ragusa in un derby che promette spettacolo. Al pala Wagner i ragazzi del presidente Sergio Pagano torneranno a disputare una gara ufficiale dopo ben 7 mesi di stop forzato dovuto all’emergenza Covid. Nonostante le difficoltà e la mancanza di spazi Mineo, Costanzo, Xethani, Coppola, Pappalardo e compagni hanno stretto i denti facendo grandi sacrifici e riuscendo a lavorare in tre strutture sportive diverse e con orari alle volte “impossibili” pur di per farsi trovare pronti al ritorno alla pallamano giocata. Positive le indicazioni venute dal pre-campionato con una serie di amichevoli che hanno mostrato un team determinato e pronto a recitare un ruolo importante in un girone composto da diverse formazioni ambiziose e quotate. Tra queste anche il Ragusa di mister Gulino che dopo gli anni vincenti nella panchina della Libertas Haenna è tornato ad allenare una formazione siciliana. Di contro i mascaluciesi guidati per la quarta stagione consecutiva da Salvo Cardaci hanno puntato decisamente sui talenti locali dando spazio ai giocatori promettenti dell’under 17 e 19. Un manipolo di giovani che saranno trascinati dai “veci” del gruppo come il capitano Antonio Consoli, l’esperto Vito Cardaci (da questa stagione presente anche nello staff tecnico) e poi dai vari Francesco Giuffrida, Dario Consoli e Giuseppe Barbagallo sempre pronti a dare un contributo importante alla squadra. Ecco arrivare, insomma, l’atteso debutto con un derby isolano che regalerà di certo tante emozioni. “Purtroppo non avrò a disposizione la rosa al completo – evidenzia coach Cardaci – ma i ragazzi li ho visti molto motivati in allenamento e con la voglia di iniziare con il piede giusto il campionato. Ho e abbiamo tutti un grande rispetto dei nostri avversari ben guidati da un amico e tecnico di assoluto valore come Mario (Gulino ndr.), ma sabato proveremo a giocare la nostra pallamano migliore e sono sicuro che i ragazzi non deluderanno le mie aspettative”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi