LA DETERMINAZIONE DI ALDINI. “IL CASALGRANDE NON VUOLE FERMARSI. AVANTI CON IL NUOVO PROTOCOLLO ANCHE IN A2”

Non arrendersi mai. E’ una prova di resilienza quella che la pallamano italiana sta offrendo al panorama sportivo nazionale. Nonostante la pandemia e le accertate difficoltà economiche e finanziarie, in parte compensate da una stagione che per volere della Federazione è stata costruita sulle “tasse zero”, il Movimento va avanti. Presto anche la Seconda Serie Nazionale adotterà il protocollo che prevede il test (tampone antigeno) obbligatorio prima della disputa delle partite di campionato, forse l’unico modo per tentare di sopravvivere. “Non ci sono alternative – osserva Alberto Aldini, direttore generale del Casalgrande – e plaudo all’iniziativa della Federazione per la decisione assunta e per le condizioni create affinché i club possano adeguarsi. La stipula della convenzione con l’azienda che fornirà i tamponi a prezzi abbordabilissimi è un titolo di merito che non può essere sottaciuto. Abbiamo un obbligo morale nei confronti dei nostri atleti – prosegue – e l’effettuazione del tampone crea le condizioni migliori per continuare a giocare e farlo in sicurezza, oltre che garantire condizioni di sicurezza anche nei luoghi di lavoro frequentati da parte dei nostri atleti. D’altronde – conclude Aldini – non possiamo permetterci il lusso di fermarci. Se lo facciamo corriamo il rischio di non ripartire più. Ora più che mai dobbiamo fare squadra, pensare solo al bene del nostro sport e dunque finché questo sistema reggerà non possiamo permetterci il lusso di fermarci”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi