La Jomi Salerno si prepara al primo match casalingo del 2023. Manojlovic: “Per noi periodo molto delicato, contro Cassano vogliamo la vittoria”.

Alla Palestra Palumbo di Salerno proseguono gli allenamenti della Jomi in vista del prossimo impegno di campionato. Dopo aver archiviato con un successo il primo turno del girone di ritorno, con la vittoria conquistata dalle salernitane sul campo della Casalgrande Padana, per Napoletano e compagne c’è già all’orizzonte una nuova sfida. A Salerno, infatti, si lavora ininterrottamente per arrivare preparate al match del prossimo fine settimana e, più in generale, per perfezionare la preparazione anche in vista della Coppa Italia, in programma nel mese di febbraio. Continua a lavorare anche il nuovo innesto della Jomi Salerno Eyatne Rizo Gomez che, lo scorso sabato, ha ottimamente figurato nel match d’esordio al PalaKeope di Casalgrande: con 8 reti è stata, infatti, la miglior realizzatrice in campo. Nella prima gara casalinga del 2023, intanto, le atlete allenate da coach Francesco Ancona ospiteranno il Cassano Magnago, all’andata la gara si concluse a favore delle salernitane con il risultato di 31-27.

“Il 2023 non poteva iniziare in modo migliore, per noi era importante partire subito con il piede giusto. Lo scorso sabato i primi minuti di gara sono stati abbastanza tirati, Casalgrande è sempre una squadra che dice la sua ad ogni partita, ma siamo riuscite comunque a dimostrare il nostro gioco e soprattutto siamo riuscite a portare a casa i due punti – ha dichiarato Ramona Manojlovic -. Ora stiamo lavorando per la gara del prossimo fine settimana: Rizo Gomez si sta inserendo molto bene, è stata subito disponibile nell’ integrarsi nel nostro gioco ma anche nella squadra stessa, già nella partita di sabato il mister ha potuto usufruire di lei, sono sicura che con il tempo potrà esprimersi ancor di più e soprattutto potrà dare una grossa mano alla squadra. Per noi si apre ora un periodo molto delicato con partite decisive: sabato incontreremo il Cassano Magnago, una squadra molto giovane, ma che dà filo da torcere alle sue avversarie. Noi ovviamente ce la metteremo tutta per conquistare la vittoria ma ancor di più per prepararci al meglio per le gare successive visto che incontreremo Erice e subito dopo ci sarà la Coppa Italia. Useremo ogni allenamento e ogni partita per raggiungere nel migliore dei modi il nostro prossimo obiettivo”.