La Leonessa Brescia resta a bocca asciutta

Zero su tre, purtroppo questo è il rapporto fra vittorie e partite giocate per la Centrale del Latte. Sabato a Bressanone non è bastato un buon primo tempo e, a sprazzi un secondo, per potersi aggiudicare i primi due punti. Partita giocata alla pari per tutto il primo tempo conclusasi con un risultato a favore delle padroni di casa di 15:12. Nel secondo tempo sembra non essere entrata in campo la stessa squadra, per Brescia poca la capacità e la lucidità a trovare soluzioni davanti ad un avversario estremamente fisico; ancora troppi gli errori commessi e palle regalate al Brixen. Le altoatesine sfruttano al meglio le carenze della Leonessa e siglano un parziale al 10′ di gioco di +10 (25-15), partita purtroppo che sino alla fine è risultata irrecuperabile da parte delle Bresciane. “Purtroppo non stiamo affrontando un periodo facile” – commenta il D.S. Gloria Sbardellati- “da domani dobbiamo voltare pagina, gli score parlano chiaro, troppi errori e troppe le occasioni non sfruttate. Dobbiamo avere più continuità, non possiamo permetterci di giocare un tempo. Sono dispiaciuta ma ora dobbiamo essere tutti uniti, dobbiamo trovare coraggio, grinta e determinazione per dare di più, dobbiamo sbloccare questo stallo”.
 
Brixen – Leonessa Brescia  31-24 (p.t. 15-12)
 

Brixen: Gruber, Federspieler 3, Auer 1, Piok 1, Durnwaldner C. 1, Durnwaldner S. 3, Schatzher 4, Silber 3, Habicher 8, Dibona 7, Huber, Eder 1, Piantini, Mauraner. 

All: Hubert Noessing

Leonessa Brescia: Savoldi 3, Caglio, Piffer, Morgano, Galli 2, Barbariga, Machina, Ghilardi 8, Pedrotti, Girotto 3, Fiorillo, Oliveri 3, Tanic 5, Torriani. 
All: Antony Laera

Arbitri: Rosca – Merisi

 
Ufficio stampa 
Pallamano Leonessa Brescia 
Carla Antonelli