La Lions Teramo è vice-campione d’Italia nell’under 15 maschile

La Lions Teramo è vice-campione d’Italia nell’under 15 maschile. Ai campionati nazionali di categoria disputati sulla riviera romagnola, i biancorossi si arrendono solo nella finalissima conclusiva giocata di fronte al Trieste. Nella palestra Play-Hall di Riccione, il team giuliano si impone 31-22 (pt 13-11) e si porta così a casa il tricolore in palio. E’ un risultato storico per la Lions, giunta alla terza finale giovanile della sua storia: in precedenza c’erano stati due appuntamenti con altrettante formazioni maschili under 12. Tornando al presente, in questa edizione 2019 i ragazzi di coach Pastor si sono resi protagonisti di un cammino quasi perfetto, con cinque vittorie in sei gare affrontate. Nella fase eliminatoria i teramani hanno superato in rapida successione il Torri (28-19), il Benevento (18-15) e il CUS Sassari (18-14), mentre negli scontri a eliminazione diretta hanno regolato dapprima il Leoni Tortona (18-8) e successivamente il Carpine (19-18). La Lions si è inchinata solo nella finalissima con il Trieste che ha vinto con un +9 che rispecchia solo in parte l’andamento di una sfida rimasta in bilico per oltre 40 minuti. Nonostante la mancata conquista dello scudetto, il presidente Salvatore Faragalli si è detto molto felice per il risultato raggiunto dai suoi ragazzi, un risultato che ripaga dell’attenzione che la Lions ha riservato al settore giovanile in tutti questi anni. Un ringraziamento perciò va allo staff tecnico composto dall’allenatrice Nicole Pastor e dal fisioterapista Adolfo Cialini, e ai giocatori Pierlorenzo Bruni, Vincenzo Cialini, Matteo De Angelis, Tommaso De Angelis, Federico Giuseppe De Ruvo, Samuele Di Salvo, Flavio Flammini, Nicola Michini, Bryan Myrta, Samuele Nardi, Tiziano Marini e Davide Tentarelli, i protagonisti di questa splendida cavalcata. I giovani che – con il loro attaccamento alla maglia e la loro classe – hanno dimostrato di essere il futuro della pallamano teramana.