La N.H.C. Teramo chiude in bellezza il 2017

Non poteva terminare in un modo migliore il girone di andata per la N.H.C. Proger Teramo che ottiene i due punti nel temibile scontro diretto con la Genesis Mobile Atellana. Rosa finalmente quasi al completo, rientrano Buccione e Savini, mentre l’unico assente di giornata è solamente il portiere Di Gialluca. Gara in equilibrio nell’arco dei sessanta minuti, anche se la N.H.C. ha condotto il match, tenendo a distanza, anche se minima, gli avversari nella maggior parte dell’incontro. I padroni di casa a prono le marcature, ma gli abruzzesi rispondono immediatamente. La N.H.C. mette a segno un mini break in ben due occasioni (7-9 al 14’), il primo ben recuperato dai padroni di casa,  e 14-16 al 27’, distacco importante che permette agli abruzzesi di andare al riposo con ben due reti di vantaggio (15-17 al 30’). Parte subito forte nella ripresa la N.H.C. che incrementa di altre due marcature la distanza (16-20 al 35’). Non tarda ad arrivare la reazione della Genesis Mobile che non ci sta a subire le offensive della N.H.C. L’Atellana dimezza il vantaggio, prima e si porta ad una sola rete di distanza, poi (23-24 al 43’). Continua la sfida punto a punto tra le due formazioni, ed al minuto 49, si ristabilisce la perfetta parità nel punteggio (27-27). Nei dieci minuti rimanenti una cinica e attenta N.H.C. mette a segno nuovo break che stende definitivamente l’Atellana, (27-30 al 52’), ottenendo ben tre reti di distacco dagli avversari, divario che si manterrà di fatto fino al suono della sirena (29-32). Al termine dei sessanta minuti la N.H.C. esce vincitrice da una sfida d’alta quota che riporta la compagine Teramana tra le prime tre del girone, alle spalle della Capolista Città Sant’Angelo e Uisp Putignano. Prestazione eccellente da parte della squadra al completo, Murri torna Leader nelle marcature (miglior marcatore di giornata con 9 realizzazioni), il capitano Morale un cecchino quasi perfetto dai dieci metri, il pivot Buccione impeccabile dai sei metri e Savini preziosissimo in difesa. A difendere i pali biancorossi ci pensa il vice capitano Canzanese che sfoggia una prestazione da 8 in pagella, decisivi alcuni interventi a tu per tu con gli avversari, che danno respiro e carica ai compagni.

Under 19

In settimana prestazione super anche da parte dell’Under 19 di Mister Morale, che si impone nettamente nel derby contro la Torelli Teramo, sfida senza storia che termina con un sonoro 13-40.

 

Ufficio Stampa N.H.C. Proger Teramo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi