LA PALLAMANO CAMERANO ALL’ESAME FOLLONICA

Prosegue il percorso avvincente per la Pallamano Camerano. Oltre ad un cammino invidiabile a suon di vittorie, la squadra di coach Davide Campana mostra determinazione in campo e dovrà mantenerla questo sabato contro la compagine del Follonica. Squadra ostica di centro classifica, i toscani sfruttano il fattore campo, conquistando molti dei punti proprio tra le mura amiche, dove sono ancora imbattuti.

Non sarà facile per i gialloblù che dovranno mantenere la concentrazione giusta per proseguire questo bellissimo cammino, come ci conferma il veterano della squadra Roberto Scandali. “Conosciamo già il Follonica e sappiamo che sarà una partita difficile, – esordisce Scandali – sicuramente sarà una partita combattuta ma ci stiamo allenando e siamo concentrati per dire la nostra.”

Oramai Roberto da anni veste i colori gialloblù e sottolinea come quest’anno il gruppo è compatto grazie alla dirigenza e a tutto lo staff che sono stati vicino alla squadra sopratutto in quest’anno particolare. “Al netto della classifica che abbiamo quest’anno, sono contentissimo di quest’avventura che stiamo vivendo insieme – prosegue Roberto – siamo molto uniti e concentrati grazie sopratutto al lavoro impeccabile dei nostri allenatori”.

Fischio d’inizio sabato 6 febbraio alle ore 19.00 al Palasport Raul Micheli di Follonica (GR). Dirigono l’incontro Borgi Riccardo – Paccosi Fabrizio.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi