LA PALLAMANO CAMERANO NELLA TANA DELLA FIORENTINA

La Pallamano Camerano cerca i punti salvezza contro la Fiorentina. I ragazzi di coach Sergio Palazzi, dopo le due sconfitte consecutive, cercano di invertire il trend in casa dei toscani: la sfida è molto interessante, poiché la Fiorentina dista solo 3 lunghezze dai gialloblu. Per la Pallamano Camerano è il primo match ball per la salvezza, considerando il turno di riposo di Chiaravalle, anche se i viola sono reduci dalla vittoria in casa del Nuoro, quindi arrivano galvanizzati a questo incontro con la voglia di accorciare sulla Pallamano Camerano. Tuttavia i gialloblu vogliono cogliere questa occasione per chiudere quanto prima il discorso salvezza. “Dobbiamo riscattarci di queste ultime partite giocate in casa sottotono – commenta Mario Sanchez – ad eccezione dell’ultima contro il Bologna United, dove ci è mancata un pò di precisione al tiro, ma ci siamo ripresi dalla prestazione negativa contro il Verdeazzurro. Sarà uno scontro diretto perchè potrebbe significare la salvezza con molto anticipo, e quindi poter avere la tranquillità per poter crescere e provare qualcosa di nuovo. I nostri avversari sono una squadra molto agguerrita, quindi sarà dura perchè il campo è ostico e loro sono una buona squadra anche se non sono stati premiati dai risultati. Noi ce la metteremo tutta per metterli in difficoltà”. Fischio d’inizio sabato 15 febbraio alle ore 17.00 al Palasport Gaddo Cipriani di Borgo San Lorenzo (FI). Dirigono l’incontro i signori Ciotola Diego – Romana Giancarlo.