La Raimond espugna Fondi e ritrova la vittoria. I rossoblù ritrovano i due punti in terra laziale.

La Raimond Handball Sassari sconfigge la Banca Popolare Di Fondi nella seconda giornata di ritorno della Serie A Gold. I rossoblu conquistano due punti fondamentali per rimanere attaccati al treno playoff.  Con la vittoria ottenuta quest’oggi, Querin e compagni salgono a quota diciassette punti nella classifica del nostro massimo campionato, sempre settimi, ma lontani quattro lunghezze dal quarto posto, attualmente occupato dalla Junior Fasano.

Hamouda e Querin segnano i primi due gol della partita (0-2 al 4′), i padroni di casa mandano a referto il minibreak che rimette in parità la gara, ma i rossoblu scappano nuovamente, trovando tre reti di vantaggio a metà primo tempo (3-6 al 15′). Fondi rientra fino al -1, senza però riuscire a riagganciare la Raimond (8-9 al 21′). I sassaresi cambiano marcia nella parte finale del primo tempo, allungando fino a ritoccare il massimo vantaggio con il quale si chiude la prima frazione (11-16).

In avvio di ripresa, i sassaresi rintuzzano i tentativi di rientro dei laziali, sedimentando il vantaggio (15-21 al 40′). La Raimond fa valere la maggiore qualità, scappa ulteriormente e trova il parziale che, di fatto, chiude la partita. Il gol di Nardin, al 50′, ritocca il massimo vantaggio degli ospiti che, al 50′, sfora oltre la doppia cifra (16-27). Il finale di gara consente a Fondi di addolcire la sconfitta che, alla fine, sarà di scarto ridotto, con il punteggio di 31-27.

TABELLINO

BANCA POPOLARE DI FONDI-RAIMOND SASSARI 27-31 (11-16)

BANCA POPOLARE DI FONDI: Padula, Panza, Miceli 2, Zizzo, Muccitelli, Canete 8, Garcia Giugno 1, De Luca 4, Livoli 1, Speranza, Trani, Di Fazio, Arena 5, Lotfy Mahmoud El Sabbagh 2, Di Biasio, Fraj 4. ALLENATORE: Giacinto De Santis

RAIMOND SASSARI: Spanu, Aldini 2, Nardin 6, Querin 2, De Oliveira 3, Bronzo 4, Delogu 1, Halilkovic 3, Bomboi 1, Sampaolo, Grbavac 2, Hamouda 6, Brzic 1. ALLENATORE: Lorenzo Vosca