La Santarelli Cingoli dura un tempo, le Guerriere Malo vincono 22-27

Le Guerriere Malo vincono lo scontro diretto con la Santarelli Cingoli e volano a +6 dalla zona retrocessione. Al PalaQuaresima, le vicentine hanno vinto per 22-27, nella prima giornata di ritorno di Serie A Beretta femminile di pallamano. Per le cingolane di Analla, dopo un ottimo primo tempo, il grave infortunio occorso nella ripresa a Chiara Ciattaglia ha influenzato mentalmente l’andamento della partita.

Nel primo tempo le padrone di casa conducono il gioco, portandosi fino ad un massimo di tre reti di vantaggio. Lenardon e Ciattaglia dettano i tempi sul +2 del 4-2. Mrkikj e Maistrello strappano la parità, ma Velieri e Lenardon ristabiliscono il 6-4. Ancora Maistrello e Lain segnano le reti del 7-7 al 11’. A questo punto la Santarelli mette a segno un break di 3-0 firmato Cappelli, Velieri e Torelli, con Danti a neutralizzare un tiro di Dalle Fusine, parziale sul 10-7. Dopo il 12-9 di Chiara Bartolucci, due gol della solita Maistrello riporta le Guerriere a -1 sul 12-11. Dall’altra parte Chiara Ciattaglia ribadisce il +2 (14-12). Malo colpisce un palo con Lain ed una traversa con Mrkikj, mentre Chiara Bartolucci è brava a recuperare in difesa due palle che potevano lanciare le avversarie in contropiede. Il primo tempo finisce 15-14 grazie alla rete sulla sirena di Dalle Fusine.

Nella ripresa le vicentine riescono a ribaltare il parziale, sfruttando i passaggi a vuoto della Santarelli. In avvio di tempo, Danti è attenta su Dalle Fusine e Lenardon piazza il 16-14. Improvvisamente si accascia a terra dolorante Chiara Ciattaglia con un problema al polso destro, che la costringe ad uscire dal campo per le cure mediche. Cingoli accusa psicologicamente il colpo: non basta la doppia parata di Danti a fermare il Malo, che trova il primo vantaggio della sfida grazie alle reti di Lain e Maistrello al 39’ sul 16-17, con Dyulgerova a fermare Sara Bartolucci. Inizialmente le locali riescono a tenere botta, pareggiando con Faris. Dalle Fusine colpisce una traversa, Dyulgerova blinda la sua porta su Torelli e Mrkikj segna il 17-18. Dopo le parate di Dyulgerova e Danti, arriva al 42’ l’ultimo sussulto della Santarelli con il break di Torelli e Sara Bartolucci per il 19-18.

Le Guerriere a questo punto trovano uno 0-3 firmato Mrkikj, Bernardelle e Lain e si portano sul 19-21 al 48’, con Danti e Dyulgerova ancora protagoniste di interventi decisivi. Faris accorcia ma Losco e Maistrello strappano il +3 (20-23) e la Santarelli non riesce più a rientrare in partita. Un altro 0-3 di Maistrello, Mrkikj e Bernardelle fissa il definitivo +5 in favore delle ospiti.

La Santarelli Cingoli cede 22-27 alle Guerriere Malo. Dopo un primo tempo comandato dall’inizio alla fine, le ragazze di Analla sono crollate psicologicamente nella ripresa, soprattutto a causa dell’infortunio occorso a Chiara Ciattaglia. Le vicentine si portano così a +6 dalla zona retrocessione con due partite da recuperare, mentre le cingolane restano a quota 4 con la quinta sconfitta di fila.

La top scorer di giornata è Maistrello con 9 reti, seguita a 6 da Cristina Lenardon e a 5 da Ciattaglia e Mrkikj. Buone le prestazioni anche delle due saracinesce Danti e Dyulgerova, mentre nella Santarelli da segnalare l’ottimo impatto alla sfida dell’ala Chiara Bartolucci, autrice di importanti recuperi su contropiedi avversari.

Cingoli tornerà in campo mercoledì 27 gennaio, con la sfida esterna contro la capolista Jomi Salerno.

Santarelli Cingoli 22-27 Guerriere Malo (15-14)

Santarelli Cingoli: Danti, Battenti, Bartolucci C. 1, Bartolucci S. 1, Cappelli 1, Ciattaglia 5, Cipolloni, Cristalli, Faris 2, Giambartolomei, Lenardon 6, Mariniello, Torelli 4, Velieri 2. All. Analla

Guerriere Malo: Dyulgerova, Belotti 1, Bernardelle 3, Bisevac, Campagnolo, Dalle Fusine 2, De Zen, Faccin, Lain 4, Losco 3, Maistrello 9, Mrkikj 5, Peruzzo, Pozzer A., Pozzer M., Spigolon. All. Menin

Arbitri: Nicolella – Potenza

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi