La Santarelli Cingoli è iscritta in Serie A2 maschile

La Santarelli Cingoli non parteciperà al prossimo campionato di Serie A Beretta Maschile di pallamano. Nonostante le recenti voci di un probabile ripescaggio, giunte soprattutto dopo la rinuncia dell’Ego Hanball Siena, la società di via Cerquatti comunica che si è regolarmente iscritta al campionato di Serie A2, dove è stata inserita nel girone B.

Si tratta una scelta ponderata da parte dell’intero nuovo Consiglio Direttivo. “Accettiamo serenamente – spiega il presidente Gastone Corti – il verdetto del campo della passata stagione, conclusa con la retrocessione dalla massima serie. Dopo un campionato a tratti esaltante che ha visto la nostra squadra competere alla pari con le migliori formazioni della pallamano nazionale, un po’ di inesperienza e un pizzico di sfortuna non ci hanno permesso di raggiungere l’agognata salvezza”.

La società intende ringraziare in particolare il main sponsor Onoranze Funebri Santarelli, che resterà al fianco di Strappini e compagni anche in A2 2021-2022. “Ringraziamo patron Adriano – continua Corti – perché ci ha permesso di far vivere ai nostri ragazzi questa magnifica esperienza e ha deciso di continuare a sostenerci anche nella prossima stagione”.

La Polisportiva è già attiva per allestire l’organico a disposizione del confermato mister Sergio Palazzi. “Stiamo già lavorando – conclude il presidente – insieme al nostro team manager Tomas Camperio per allestire una formazione che possa ottimamente figurare anche nel campionato cadetto. Attendiamo fiduciosi l’inizio del nuovo campionato, in attesa di poter vedere nuovamente il nostro pubblico all’interno del PalaQuaresima: in quest’anno così difficile per tutti se avessimo avuto il calore dei nostri tifosi chissà, forse ci sarebbe stato un finale diverso”.

La Santarelli Cingoli è stata inserita nel girone B centro da 14 squadre, insieme alle marchigiane Camerano e Chiaravalle, alle emiliano-romagnole Casalgrande, Bologna, Pallamano ’85 San Lazzaro, Romagna, alle toscane Prato, Ambra e Follonica, alle abruzzesi Lions Teramo e Ogan Pescara, alla sarda Verdeazzurro Sassari e alla novità del Campus Italia con sede al Centro Federale di Chieti, formazione U17 gestita dalla Federazione Italia Giuoco Handball per far crescere i giovani talenti della pallamano nazionale, tra cui anche il cingolano Francesco Albanesi.

Il campionato inizierà l’11 settembre 2021 e le prime due di ogni girone si giocheranno l’accesso in Serie A Beretta alle Final 6 di aprile/maggio. Una stagione in cui anche la Santarelli Cingoli sarà sicuramente protagonista.

 

(Foto di Doriano Picirchiani)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi