La Teamnetwork Albatro batte Fasano

La Teamnetwork Albatro batte lo Junior Fasano per 25 a 24 e interrompe la striscia positiva dei pugliesi nel girone di ritorno.

Bianconeri e biancozzurri si ritrovano per recuperare la terza giornata di ritorno della Serie A Beretta e si presentano sul campo affamati, entrambi, di vittoria.

Alla fine pesa la maggiore cattiveria agonistica dei siracusani che offrono una prova di grande carattere. Grande difesa, qualche errore in attacco, ma alla fine una dimostrazione di grande equilibrio e, soprattutto, di consapevolezza dei propri mezzi.

Il Fasano parte bene e prova subito ad allungare. Padroni di casa contratti, ma dopo pochi minuti pareggio raggiunto e sorpasso consumato intorno al 10’. Primo tempo che scorre con l’Albatro impegnata nella gestione del vantaggio, Fasano alla ricerca del punto debole odierno della difesa siciliana.

Negli spogliatoi con tre gol di vantaggio, si attende, nella ripresa, la reazione veemente degli uomini di Francesco Ancona. Cosa che accade puntualmente con Jarlstam e compagni bravi ad annullare lo svantaggio dopo 3 minuti di gioco.

È forse in quel momento che i padroni di casa si scuotono e ricominciano a macinare gioco su gioco e, soprattutto, a rialzare il muro davanti alla porta di Grande.

Infine gli ultimi minuti giocati sul filo del pareggio. Parità che viene spezzata a 40 secondi dalla sirena da un rigore realizzato nonostante un grande Vito Fovio.

Alla fine è festa in campo. Due punti importanti nella rincorsa salvezza. Adesso pausa e poi si ritorna in casa, l’8 maggio, contro il Bolzano.

Commento Peppe Vinci (All. Albatro): Una bella prova del gruppo. Erano due punti importanti per noi e vincere questa ulteriore finale ci consente di continuare a mirare il nostro obiettivo principale. Abbiamo messo in campo una buona difesa, forse abbiamo peccato in conclusione ma dobbiamo ricordare che in porta c’era Fovio che, con le sue parate, ha evitato un passivo più pesante per i suoi.

Commento Zoe Mizzoni (Albatro): Volevamo questa vittoria. Da gennaio scorso abbiamo decisamente cambiato registro e i risultati, in termini di gioco e di concentrazione, si vedono tutti. Aspettavo da tempo una mia prestazione così in attacco, ma devo dire che la nostra difesa oggi è stata superlativa. Abbiamo stoppato diversi tiri del Fasano e questo rappresenta una forza per tutta la squadra.

TEAMNETWORK ALBATRO – JUNIOR FASANO 25-24 (12-9)

Teamnetwork Albatro: Nobile, Grande, Cuello 7, Vanoli 1, Canete 8, Lo Bello, Burgio, Bobicic 1, Mizzoni 5, G. Vinci 3, Dell’Aquia, Castillo, Molineri, Argentino, G. Fontana, D’Arrigo. All. Peppe Vinci

Junior Fasano: Boggia, Angiolini 6, Angeloni, Pugliese 1, Notarangelo, Messina 2, T. De Angelis 5, Fovio, Franceschetti, Vinci, Beharevic, Pignatelli, A. De Angelis, Jarlstam 10. All. Francesco Ancona

Arbitri: Francesco Simone e Pietro Monitillo

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi