La Th Alcamo vuol tornare ad essere protagonista

La stagione 2017/2018 sarà rivoluzionaria per la pallamano italiana maschile. Campionati che, in virtù della riforma, vivrà una fase di transizione molto importante. Il ritorno al girone Unico nella stagione 2018/2019, riservato solo a 14 formazioni, porterà a ben 15 retrocessioni in serie A2. Intanto il girone E di serie A2 maschile sarà composto da otto formazioni; Th Alcamo, Cus Palermo, Giovinetto Petrosino, Girgenti, Kelona Palermo, Messina ed Enna.  Campionato che si prospetta appassionante e combattuto. Il girone siciliano si dovrebbe articolare con una formula di Andata e ritorno, più una fase ad orologio, per un totale di 21 giornate. Al termine del campionato le squadre classificate dal quinto all’ottavo posto saranno retrocesse in serie B, le altre potranno partecipare al nuovo campionato di Serie A2 nel 2018/19, che sarà articolato su tre gironi nazionali di 14 squadre. La prima classificata parteciperà alla Final8 per la promozione in A1 cui prenderanno parte la vincente dei cinque gironi, più le seconde classificate del girone B, del girone C e del girone D. Alla fine le retrocesse in B saranno ben 25. In merito il presidente Gaspare Randes afferma…“La TH Alcamo ha perfezionato l’iscrizione al campionato e l’affiliazione alla Figh, ma è rimasta sorpresa dalla decisione della stessa federazione di limitare la serie A2 a soli tre gironi, si pensava infatti ad un formato con 4 raggruppamenti. In pratica il nuovo campionato sarà molto più dispendioso da punto di vista logistico, con almeno 10 trasferte fuori regione. Comunque stiamo lavorando sodo, la TH Alcamo non si farà trovare impreparata e proverà ad entrare tra le prime quattro”. Intanto Benedetto Randes nella duplice veste di direttore sportivo e allenatore della T.H. Alcamo, si dice soddisfatto per il formato della nuova stagione. “Otto formazioni, spero che sia l’anno del rilancio per il nostro movimento. Tornano piazze importanti come Enna, Agrigento e Messina, finalmente si torna a fare sul serio. Per quanto ci riguarda c’impegneremo al massimo, vogliamo tornare ad essere protagonisti, riportando Alcamo ai vertici della pallamano italiana”. Sul fronte squadra, intanto, Vincenzo Randes, Nazionale under 19, resterà ancora in maglia Th Alcamo, nonostante  diverse richieste pervenute al talentuoso giocatore alcamese da società di massima serie di pallamano maschile.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi