L’Albatro Siracusa s’aggiudica il Trofeo Teamnetwork

Poker dell’Albatro che, battendo per 21 a 20 il Conversano, si aggiudica la quarta edizione del Trofeo Teamnetwork giocato al Pala “Lo Bello” di Siracusa. I siracusani tengono testa ai blasonati avversari che mostrano tutta la loro forza nella tre giorni siciliana. I padroni di casa, però, spinti anche dai tifosi arrivati, sembrano mostrare maggiore determinazione e voglia nel momento più importante del match. Primo tempo piacevole con gli ospiti che, per buon parte, mostrano maggiore cattiveria in difesa. I siracusani stentano a trovare varchi buoni per la conclusione. I pugliesi, spinti da un buon Stabellini, riescono ad allungare sul +5 alla metà. Un vantaggio che scuote, però, i bianconeri locali (oggi in maglia blu) che, con un devastante 5 a 0 riescono a riacciuffare gli avversari. Tarafino chiede la reazione e i suoi lo accontentano riportando la partita sul binario della velocità. Ritmi più alti che l’Albatro tiene comunque tanto da chiudere sotto appena di tre reti. Nella ripresa l’Albatro continua la rincorsa e, nonostante due rigori parati dall’ottimo Monciardini, i bianconeri riacciuffano i pugliesi e li superano riuscendo, poi, a gestire il vantaggio. “Buon test che ci ha permesso, visto lo spessore dell’avversario, di saggiare le nostre capacità”. Coach Vinci è soddisfatto del successo ma guarda al complesso di un gruppo che sta crescendo su più punti di vista. “Oggi si è visto il lavoro mentale che sta svolgendo Feliciano Di Blasi – aggiunge il tecnico siracusano – La squadra è riuscita a restare concentrata e attenta nei momenti più difficili del match. Scorso anno alcuni momenti di svogliatezza ci hanno fatto pagare pegno. Da un punto di vista tecnico posso ritenermi soddisfatto della difesa che ha retto i ritmi e il peso del Conversano. Siamo stati bravi a gestire in molte occasioni, meno in fase conclusiva dove abbiamo sbagliato troppo. Questa tre giorni ci ha offerto, comunque, delle certezze. Parlo soprattutto dei ragazzini che sono scesi in campo e che hanno mostrato tutta la loro voglia. Adesso continuiamo la preparazione e ci prepariamo per il torneo di Fondi che, tra una settimana, potrà darci ulteriori elementi di valutazione”.

TEAMNETWORK ALBATRO – CONVERSANO  21-20 (10-13)
Teamnetwork Albatro: Grande, Kedzo 3, Vinci 3, Lo Bello, Murga 3, Rosso 6, D’Urso 3, Avola, Torre, Argentino 2, Carini, Calvo 1, Vasquez. All. Peppe Vinci
Conversano: Monciardini, Fantasia 1, Giannoccaro 1, J. Lupo 3, M. Lupo, Pignatelli, Sperti, Stabellini 6, Vicenti 1, Giannuzzi, Sciorsci 1, Martino 3, Beharevic, Dedovic 2. All. Alessandro Tarafino
Arbitri: Rocco Campailla (Mascalucia) e Marco Cannata (Messina)
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi