L’Ambra sfiora il successo contro il Verdeazzurro Sassari

L’Ambra sfiora il successo contro il Verdeazzurro Sassari ma alla fine al Pacetti è solo pareggio. La vittoria per i padroni di casa è sfumata infatti a soli 5 secondi dal termine, quando lo straniero della formazione ospite, Moreno, autentico mattatore di giornata (è stato autore di ben 14 reti), ha messo a segno un gol sugli sviluppi di un nove metri su cui la difesa di casa si è fatta trovare troppo impreparata. Una vera e propria beffa per l’Ambra, che sembrava essere riuscita a venire a capo di una partita in cui non aveva certo brillato, passando in vantaggio a 15 secondi dalla sirena grazie ad un gol di Liccese. C’è da dire però che il risultato finale (34-34) rispecchia tutto sommato l’andamento del confronto, in cui le due squadre hanno lottato punto a punto, fatta eccezione che nella prima parte del secondo tempo, in cui l’Ambra aveva raggiunto anche un vantaggio di 4 reti (25-21 al 13′). Così dopo la dodicesima giornata del campionato di serie A2 girone B maschile, quello in cui i poggesi tornavano in campo dopo il loro turno di sosta, fanno un piccolo passo avanti in classifica, tenendo a distanza i sardi. Ma la vittoria resta ancora un lontano ricordo: in due gare casalinghe consecutive, infatti, per i poggesi è arrivato un solo punto.

Ambra-Verdeazzurro 34-34
AMBRA POGGIO A CAIANO: Trinci, Grassi, Allodi, Ballerini, Ballini, Biagiotti 1, Buccione, Chiaramonti 5, Ciabatti, Ciacci, Liccese 4, Maraldi 9, Mocelin, Morini 2, Pozzi 5, Volpi 8. All.: Cavicchiolo.
VERDEAZZURRO SASSARI: Bianco 4, Casu, Cherosu 3, Debernardinis 7, Delogu 2, Idili 3, Lampis, Moreno 14, Munda, Mura, Scanu, Venerdini 1. All.: Cossu.
Arbitri: Prandi e Ambrosetti.
Note: primo tempo 15-15. Rigori Ambra 3/3, Verdeazzurro 6/7. Due minuti: Ambra 8, Verdeazzurro 6.