L’Arcobaleno subisce la supremazia del Tushe Prato

In terra Toscana si è svolta la seconda di andata per l’ Arcobaleno Oriago per la Serie A2 di pallamano, contro lo Tushe Prato, partita diretta dalla coppia arbitrale Kurti, Maurizi. Il fischio d’ inizio alle 18:15 nella palestra Keynes di Prato, parte subito il Tushe a segno nel primo minuto con la prima rete, ma subito le Venete rispondo con un bella rete di Marsiglio, ma fin dai primi minuti il Prato detta la sua supremazia in campo e l’ Arcobaleno si trova ad inseguire malgrado il buon gioco espresso nei primi minuti della partita Le Pratesi  provano l’ allungo al 15°min le squadre sono sullo 9 a 3 in favore della squadra di casa, divario che viene diminuito dalle Lagunari al 20° con uno score di 7 a 9 a favore del Tushe.
L’ Arcobaleno prova a farsi largo tra il muro della difesa avversaria e riesce a portare il risultato alla fine del primo tempo sullo score del 13 a 10. Nel primo tempo 3 grossi errori a rigore da parte delle Venete hanno condizionato il risultato che poteva portare a parità la fine del primo tempo.
Il secondo tempo si apre subito con la ripartenza del Tushe che affonda altre 3 reti all’ Arcobaleno, e determina nei minuti a seguire la sua supremazia sia nella velocità e sia nella tattica del gioco. Scambi veloci e schemi di gioco perfettamente riusciti portano continuamente le ali a segno incrementando il divario con un +10 (22-12) al 15° min di gioco del secondo tempo, differenza che verrà mantenuta fino alla fine della partita dal Tushe.
La partita dà comunque risalto ai portieri delle relative squadre che in varie occasioni hanno dato il loro contributo opponendosi con numerose parate da parte dei relativi attacchi delle squadre in campo, sopratutto il portiere Danieli E. dell’ Arcobaleno si è opposto con efficacia ai continui assalti delle Pratesi che in alcuni contropiedi potevano portare aumentare il divario del punteggio finale, molto efficace anche il pivot Kana M. dell’ Arcobaleno che con le sue 10 reti e stata la giocatrice con il miglior point score della partita. Infine per quel che riguarda le giocatrici esordio della giovanissima Mazzariol A. del 2008 che ha dato comunque un buon contributo alla squadra Veneta.
Il Coach Pitteri dovrà nei prossimi giorni lavorare con impegno per riuscire a mettere in campo la squadra contro il Chiaravalle partita che verrà giocata in terra Marchigiana Domenica 24 gennaio alle 18:00 presso il palasport in Via Firenze a Chiaravalle.
Tushe Prato – Arcobaleno Oriago 29 – 16 (13 – 10)
Tushe Prato: Barbieri E(2), Benelli A.(1), Bisori S., Blaj B.,Borrini B., Colosimo G., D’Avossa M., Della Maggiora.(1), Gurra M.(1), Iyamu C.O.(4), Micotti M.(2), Niccolai C.(2),Rossi M.(7), Rossi, V.(2), Rubbino G.(1), Sandroni S.(6)
Allenatore: Di Vita R.
Arcobaleno Oriago : Cotali N., Danieli E, Favaro A.(1),Fiorasi A, Fogo L.,Kana Megninang M.(10), Kana Tchinda G.(1),Lucca S(1), Mainardi Anna (VK), Marsilio A. (K) 2, Mazzariol A, Qiu L.(1), Saccon A., Sossella A., Veggo S.
Allenatore : Pitteri M.
Arbitri : Kurti J – Maurizzi G.
Foto di Bonutto M. Elaboraz. Grafica Rampado L.
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi