L’ASD Handball Scicli Social Club passa sul campo del Girgenti e chiude l’anno in bellezza.

Scicli.  L’Asd Habdball Scicli Social Club chiude l’anno in bellezza imponendosi sul campo del Girgenti per 27-38 (primo tempo 14-15). Un successo che assume una certa importanza in quanto la trasferta è stata affrontata con un organico ridotto al minimo per  via di alcuni infortuni e sindromi influenzali che hanno colpito alcuni atleti.  Reazione doveva essere dopo la sconfitta dell’ultima gara di campionato sul campo della prima in classifica e reazione è stata contro i ragazzi allenati da Maurizio Camilleri.

E’ stato Cristopher Ficili, che in questa gara ha portato la fascia di capitano, ad aprire subito le marcature (con due reti nell’arco di un minuto) e quindi incanalare la partita sul binario della vittoria. Il primo tempo è stato giocato con un   evidente  equilibrio che ha portato al parziale di 14-15. Nella ripresa le cose si sono messe subito in discesa e così il rabberciato sette gialloverde forte di un chiaro vigore atletico ha saputo infliggere un secco break di 7-0 a metà tempo, mettendo in cassaforte un successo che consente di continuare a mantenere la seconda posizione e poter guardare al futuro con più serenità.

Questi i ragazzi che hanno preso parte alla trasferta agrigentina: Gioele Occhipinti, Cristopher Ficili (9), Danilo Ballaera (4), Manuel Carbone (13), Bartolomeo Marino (5), Giuseppe Vaccaro (1), Teki Dudija (6), Corrado Costa, Bassem Nakoue  e Leandro Russino.

Adesso al gruppo gialloverde non resta che godersi le prossime festività nel modo più sereno possibile, per tornare, poi, a giocare giorno 8 gennaio 2023 nelle gare di Coppa Sicilia che avrà svolgimento ad Alcamo.

 

Si allegano due foto: una di Teki Dudija (promettente giovane appena sedicenne) e una riguardante la squadra che festeggia (foto di repertorio).