L’Hac Nuoro ci riprova a Ferrara

C’è la Suncini Ferrara sul cammino dell’Hac OjSolution Nuoro, impegnata nel quinto turno di ritorno del campionato di Serie A1 Femminile. Il sabato di pausa ha consentito alle barbaricine di smaltire la rabbia per l’onorevole sconfitta sul campo di Salerno e di preparare un nuovo assalto al primo successo in campionato. Ferrara, avversario di turno, vorrà approfittare del turno casalingo per allungare sulle posizioni di coda, ma l’Hac ne ha abbastanza delle sconfitte, e le prestazioni in crescendo dell’ultimo periodo lasciano sperare: “Siamo migliorate tanto rispetto all’inizio della stagione – spiega Michela Notarianni – abbiamo lavorato duramente in palestra, e ora vogliamo dimostrare a tutti di essere molto diverse dalla squadra che si è vista nel corso del girone d’andata. Tante di noi sono alla prima esperienza a questo livello, ma ora ci sentiamo pronte a invertire la tendenza”. Sono molteplici le motivazioni che spingeranno l’Hac a cercare il successo in terra estense: “La gara d’andata segnò una delle nostre peggiori prestazioni stagionali – ammette – inoltre vogliamo dar seguito alla prova di Salerno. Nonostante il torto arbitrale subito in occasione dell’infortunio di Radovic abbiamo continuato a lottare mettendole in difficoltà. Non è stata certo la passeggiata di salute che si immaginavano”. Lo zero nella casella delle vittorie a 5 giornate dal termine della regular season inizia a pesare: “E’ normale che sia così – prosegue la giocatrice originaria di Fondi – ma cerchiamo di non pensarci troppo. A Ferrara tornerà finalmente il nostro allenatore Roberto Deiana, e siamo certe che la sua presenza di darà una marcia in più”. Alla sua prima esperienza lontano da casa, Michela ha saputo calarsi benissimo nella realtà Hac: “Qui mi trovo davvero molto bene – afferma – la mia famiglia mi manca, ma sa supportarmi anche a distanza. A Nuoro c’è un bellissimo ambiente: c’è voluto pochissimo tempo per instaurare degli ottimi rapporti con tutti. Oltre agli allenamenti, inoltre, sto continuando a impegnarmi tanto negli studi. Portarli avanti nel miglior modo possibile è uno dei miei obiettivi”. Ferrara e Hac Nuoro si affronteranno sabato 8 febbraio alle 17. Gli arbitri designati sono Alessandro Colombo e Stefano Fabbian.