L’handball Erice torna al successo, espugnato il campo del mestrino con il risultato di 15 – 21.

Alì Best Espresso Mestrino vs Ac Life Style Erice 15-21

Parziali: (9-12; 15-21).

Alì Best Espresso Mestrino: Dalle Fusine 1, Stefanelli 3, Losco 1, Rubin 1, Veggo, Anziliero, Lain, Dyulgerova (p), Piva, Chiarotto, Jevremovic 1, Bucur, Campagnaro, Shima (p), Pugliese 2, Rauli 6.

Allenatore: Alessandro Andriolo.

Ac Life Style Erice: Masson (p), Tarbuch 1, Mrkikj 6, Benincasa 1, Losio 2, Farisè, Landri, Cozzi 1, Iacovello (p), Basolu 1, Gorbatsjova 6, Pugliara 1, Coppola 2.

Allenatore: Edina Borsos.

Arbitri: Maurizio Anastasio e Mauro Zappaterreno.

MESTRINO. Torna al successo l’Handball Erice, che espugna il campo di Mestrino con il risultato finale di 15 a 21. Gara caratterizzata dal ritmo lento di gioco, in cui le difese prevalgono sugli attacchi. Erice, dopo aver acquisito il vantaggio, nella seconda parte del match ha gestito le redini del gioco fino al conclusivo successo. Tra le singole emergono le parate di Masson, che hanno dato la giusta spinta alle proprie compagne. In termini realizzativi, invece, Gorbatsjova ha guidato le sue con 6 reti.

PRIMO TEMPO: Avvio di gioco caratterizzato dalle poche realizzazioni, con Mestrino che trova il doppio vantaggio con Dalle Fusine, che costringe Erice al time-out (9’ 3-1). Mrkikj riesce a pareggiare le ostilità (11’ 3-3), mentre le parate di Masson cercano di dare un segnale alle proprie compagne. Dopo il time-out di Mestrino (19’ 6-6), Erice trova il triplo vantaggio prima con Gorbatsjova e poi con Cozzi (26’ 7-10). Nel finale Pugliara chiude la frazione sul 9 a 12.

SECONDO TEMPO: In avvio di gioco, il ritmo appare lento ed Erice chiama un minuto di sospensione (39’ 10-13). Tarbuch, Basolu e Benincasa allungano con decisione, portando Mestrino all’obbligatorio time-out (43’ 11-17). Erice riesce a mantenere il vantaggio acquisito, abbassando i ritmi e gestendo senza troppi patemi. La formazione ericina, tuttavia, chiama un minuto di sospensione (55’ 15-20). Il finale poi vede il successo di Erice per 15 a 21.