L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI NELLA TANA DEL CASSANO MAGNAGO

Dopo la bellissima e preziosissima vittoria di sabato scorso contro il Brixen, arriva subito un’altra gara molto impegnativa per l’HC Banca Popolare di Fondi: nella 7a giornata di ritorno del campionato di Serie A1 maschile, infatti, i rossoblù saranno attesi dal Cassano Magnago. La compagine varesina nella serata di ieri ha battuto nettamente ed agevolmente il Metelli Cologne nel recupero della 6a giornata e attualmente occupa, seppur in coabitazione con l’Ego Siena, un meritato terzo posto in classifica alle spalle di Conversano e Bolzano.

Quella amaranto è una compagine in via di affermazione e quest’anno lotterà fino alla fine per la vittoria dello Scudetto, così come ha lottato per aggiudicarsi la Coppa Italia. Proprio nel week-end senese, i ragazzi di Kolec hanno battuto – nei Quarti di Finale – la capolista Conversano e sono stati fermati in Semifinale dalla poi vincitrice Bolzano. Dall’inizio del campionato i cassanesi stanno mettendo in campo ottime prestazioni, giocando una pallamano aggressiva in difesa e molto veloce in seconda fase. Tratto caratteristico della società lombarda è quello della “linea verde”: Savini e Moretti rappresentano gli autentici top-player; Fantinato, Bortoli, Possamai, Saitta e Bassanese rappresentano il presente ed il futuro della pallamano azzurra. Oltre ai tanti giovani, mister Kolec può contare anche sull’esperienza di giocatori come Scisci, La Mendola, Marzocchini e Dolity (quest’ultimo arrivato a gennaio dallo Sparer Eppan) e su un’affidabile coppia di portieri come Monciardini e soprattutto Ilic, che in questa parte della stagione rappresenta una sorta di extra-player per i suoi. Chi sicuramente non prenderà parte al match, a causa di un brutto infortunio, è il centrale serbo Milanovic.

La formazione cassanese viaggia a vele spiegate con un cammino molto lineare, sta attraversando un ottimo momento di forma e deve vincere per rimanere agganciata al treno del terzo posto con un occhio al secondo. In casa HC Banca Popolare di Fondi si arriva alla gara di Cassano Magnago sicuramente più rincuorati, dopo i due punti presi sabato scorso: i rossoblù andranno al Pala Tacca per giocarsi la partita, senza nulla da perdere e con la testa libera. Nonostante questo, però, mister Giacinto De Santis dovrà fare a meno di D’Ettorre, Pinto, Rosso – a causa del brutto fallo subito nella gara contro il Brixen – e Mangiocca, infortunatosi in allenamento e al quale vanno i migliori auguri di pronta guarigione da parte di tutta la società.

Alla vigilia dell’ostica gara di sabato abbiamo intervistato la giovanissima ala fondana, Alessio Miceli: “Quella di sabato è una gara difficile: veniamo da una vittoria interna molto importante contro Brixen e ci teniamo a continuare positivamente il girone di ritorno; le condizioni che ci portano a giocare in Lombardia questo weekend, inoltre, non sono le migliori però cercheremo di non dar peso alla situazione e di pensare solamente alla partita. Stiamo lavorando bene in allenamento e credo che i risultati si vedranno in campo”.

La gara di sabato avrà inizio alle ore 16.00 presso il Pala Tacca di Cassano Magnago e sarà arbitrata dalla coppia arbitrale Fato-Guarini.