L’HC Cassa Rurale Pontinia domani a Teramo. La determinazione di Martina Crosta, da Civitavecchia, pronta a conquistare Pontinia

PONTINIA – Domani pomeriggio (sabato) alle 18:00 l’Handball Club Cassa Rurale Pontinia sarà impegnata in trasferta a Teramo nella seconda giornata del campionato di serie A femminile di pallamano. La compagine pontina guidata da Antonij Laera e Giovanni Nasta è obbligata a dimenticare il passo falso del debutto casalingo con l’Erice, match durante il quale le giocatrici di Pontinia sono state seguite e sostenute da un folto pubblico, segno che la pallamano sta continuando a coinvolgere sempre più appassionati del territorio che si avvicinano al progetto del presidente Mauro Bianchi e che hanno anche avuto l’opportunità di vedere all’opera la Gomez, fuoriclasse cubana capace di andare a referto con 12 reti che la piazzano attualmente al secondo posto della classifica provvisoria dei bomber del campionato. Il Teramo, prossimo avversario del Pontinia in campionato, arriva dalla sconfitta in trasferta con il Cellini Padova (38-25).

Tra i volti nuovi del Pontinia c’è anche Martina Crosta, giocatrice di Civitavecchia cresciuta nel Flavioni e arrivata fino alla massima serie: si tratta di un’ottima giocatrice, capace di giocare come terzino e come centrale  con spiccate doti difensive. La giocatrice era già stata allenata da coach Nasta a Dossobuono, sempre nella massima serie, quattro anni fa quando venne raggiunta la fase finale “a orologio” prima dell’inserimento dei playoff, per poi passare a Ferrara dove s’è messa in mostra disputando altre stagioni stagioni importanti e distinguendosi anche in fase realizzativa in una squadra che esprimeva un’ottima pallamano moderna e veloce, caratteristiche che esaltano la giocatrice di Civitavecchia. Durante l’estate Martina Crosta ha rapidamente raggiunto l’accordo con il Pontinia condividendone prontamente e con entusiasmo il progetto ambizioso di crescita della società laziale.