L’Innotech Serra Fasano vince anche ad Altamura e balza in testa alla classifica

E sono tre! Terza vittoria consecutiva per l’Innotech Serra Fasano, che conferma il suo momento
positivo espugnando anche il palazzetto dello sport di Altamura e balzando in testa alla classifica.
Primo posto virtuale, però, visti i numerosi turni ancora da recuperare per Joker Putignano e
Pallamano Fasano, costrette a fermarsi più volte dalle positività dei propri atleti o degli avversari di
turno. Dopo un primo tempo contraddistinto dall’equilibrio e terminato 13-14, con l’Innotech Serra
Fasano sempre davanti nel risultato, nella seconda frazione di gioco Tasca e compagni, partono bene
e rispondono al pareggio dei padroni di casa con un parziale da k.o. che chiude praticamente la
partita, potendola così controllare arrivare, di rete in rete, al 22-27 finale.
LA PARTITA
Parte bene l’Innotech Serra Fasano che dopo i primi minuti di equilibrio, si porta sul +3 (3-6),
l’Altamura però reagisce e accorcia senza però mai impattare grazie alla regolarità con cui l’attacco
fasanese continua ad andare a rete con soluzione sempre diverse e alle parate di Monopoli che
neutralizza due sette metri; si va così negli spogliatoi sul 12-13 per i granata.
Nel secondo tempo, pronti via e i padroni di casa trovano il pareggio (13-13), ma stavolta i ragazzi di
coach Cassone sono già in partita e rispondono con un 5-0 che porta lo score sul 13-18. L’Altamura
reagisce e arriva una doppia inferiorità per l’Innotech Serra Fasano, che però non perde la testa e
concede poco agli avversari che non riusciranno mai ad andare sotto le tre reti di svantaggio. I
granata non commettono l’errore di pensare che la partita sia chiusa e grazie ad una buona fase
difensiva unita alla coralità del gioco di attacco, che a fine partita avrà mandato a segno ben sette
atleti, controllano la partita fino al 22-27 che chiude il match.
“I ragazzi hanno confermato di attraversare un buon momento di forma – commenta il direttore
tecnico Francesco Trapani – galvanizzati ma per nulla appagati dalle ultime vittorie. La prestazione di
Altamura ha certificato la bontà del lavoro di coach Cassone, i ragazzi stanno acquisendo sempre più
consapevolezza, scendendo in campo senza timori e approcciando la partita nel modo giusto a
prescindere dalle assenze e dal valore degli avversari. Ciò non toglie che conoscendo il nostro
potenziale, sappiamo di avere ancora ampi margini di miglioramento e che dobbiamo continuare a
lavorare per raggiungerli. Da questo punto di vista, il derby di domenica contro la Pallamano Fasano,
ci dirà molto su quanto dobbiamo ancora lavorare per competere alla pari delle squadre più
accreditate alla vittoria del campionato.”
Questo il pensiero di coach Cassone sulla partita: “Devo fare i complimenti a tutti i ragazzi per questa
prestazione. Abbiamo centrato la terza vittoria consecutiva, confermando i progressi mostrati dalla
sosta in poi: dall’efficacia difensiva che ci ha permesso di abbassare notevolmente la media reti subita
alla coralità del gioco in attacco che ci permette di andare in rete da tutte le posizioni. Oggi poi, per la
prima volta, ad inizio secondo tempo non abbiamo subito gli avversari ma abbiamo messo a segno
l’allungo vincente. Domenica – continua Cassone – ci aspetta il derby con la Pallamano Fasano, che anche se ha giocato poco, ha sempre vinto dimostrando una netta superiorità che l’ha candidata alla
vittoria del girone. Noi però non dovremmo essere più quelli dell’andata, capaci di giocare solo un
tempo, quindi credo che il pronostico non sia chiuso e dirò ai miei ragazzi che se lavoreremo al meglio
in settimana avremo tutte le carte in regola per provare a fare l’impresa”.
Prossimo appuntamento, domenica 9 maggio, con il derby di “ritorno” con la Pallamano Fasano.

Pallamano Altamura – Innotech Serra Fasano 22-27 (12-13)
Pallamano Altamura: Castellano, Denora (1), Fiore, Lanzolla (5), Locapo (3), Loporcaro, Lorusso (1), Nicoletti (2), Nuzzolese, Scalera (1) e Tragni (9). All. Loviglio
Innotech Serra Fasano: Colucci (3), De Luca, Guarini, Liuzzi (4), Monopoli, Nardone, Passiatore G. (2), Passiatore L. (9), Pinto, Raimondi (1), Rosato, Tarì (6), Tasca (2), Trapani F. e Trapani S. All. Cassone
Arbitri: Fasano G. e Lorusso A.
Note: Pallamano Altamura: 3 (2 min), 0/2 (7m) – Innotech Serra Fasano: 3 (2 min), 1/1 (7m)

Classifica: Joker Uisp Putignano* e Innotech Serra Fasano 8, Pallamano Fasano 6****, Altamura** e Crotone** 5, Fidelis Andria*** 0. (*2 partite in meno, **3 partite in meno, ***4 partite in meno ****5 partite in meno) 

 

 

– foto partita Pallamano Altamura – Innotech Serra Fasano (Foto di Lucia Rosato)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi