L’Italia riparte da Trillini, Tassinari e Tedesco

La pallamano italiana riparte da Riccardo Trillini, Domenico Tassinari e Beppe Tedesco. A loro tre, infatti, il neo presidente della Figh Pasquale Loria ed il nuovo Consiglio Federale affideranno il compito di rilanciare in ambito internazionale la pallamano italiana. Riccardo Trillini, Domenico Tassinari e Beppe Tedesco entreranno a far parte dello staff tecnico delle nazionali italiane. Intanto, com’è noto, nella giornata di ieri (domenica 12 marzo ndr) la pallamano italiana ha deciso per il cambiamento. In occasione della XXX Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva della Federazione Italiana Giuoco Handball le società hanno eletto il candidato del Perimetro, Pasquale Loria, alla presidenza federale della Figh. Il manager salernitano ha ottenuto 405 voti (56,96%) contro le 297 preferenze (43,04%) ottenute dallo sfidante Giuseppe Lo Duca. Da sottolineare come prima dell’apertura dei lavori il presidente Francesco Purromuto abbia comunicato il ritiro della propria candidatura, decisione presa anche da Daniele Sonego. La sfida per la Presidenza Federale della Figh si è dunque ristretta ai soli Giuseppe Lo Duca e Pasquale Loria. In merito alle votazioni riguardanti il Consiglio Federale sono state eletti per la Componente Affiliati: Stefano Podini, Gian Luca Brasini, Gianni Cenzi, Flavio Bientinesi, Massimo Petazzi, Stanislao Rubinetti e Fabrizio Quaranta. Per la Componente Tecnici è stato eletto Andrea Guidotti mentre per la Componente Atleti sono stati eletti Anna Maria Lattuca e Marcello Visconti. Infine, alla presidenza del Collegio dei Revisori dei Conti vi sarà Michele Turato. Inoltre, in seguito alla XXX Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva che eletto Loria alla presidenza nazionale della Federazione Italiana Giuoco Handball, si è svolta anche la prima riunione del nuovo Consiglio federale che opererà nel prossimo quadriennio olimpico che terminerà con la manifestazione a Cinque Cerchi in programma a Tokyo nel 2020. Nel corso di tale seduta si è provveduto all’elezione di Stefano Podini quale vice presidente vicario e di Gianni Cenzi quale vice presidente. Al termine dei lavori, il Presidente Federale Pasquale Loria ed i componenti del nuovo Consiglio Federale hanno deciso di convocare per il prossimo 20 marzo alle ore 10:30 presso la sede federale di Roma la prossima riunione.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi