LUBINATI E PIFFER DELLA PALLAMANO PRESSANO QUARTI ALLA COPPA DELLE REGIONI

Passano le generazioni ma il vivaio della Pallamano Pressano CR Lavis continua a fornire talenti di livello nazionale. È il caso dei gialloneri che hanno partecipato nel weekend alla Coppa delle Regioni di Benevento, il torneo dedicato alle rappresentative che dopo due anni di assenza è tornato per animare il finale di stagione giovanile. Alessandro Lubinati e Leonardo Piffer, entrambi classe 2005, hanno infatti trascorso il weekend con il team del Trentino AltoAdige conquistando il quarto posto finale.

Fin dallo scorso anno le selezioni avevano individuato Lubinati, Piffer ed Alessandro Merlo come i tre gialloneri nel giro della rappresentativa: quest’ultimo per imprevisto in extremis non ha potuto seguire la squadra ma i due gialloneri scesi a Benevento hanno saputo tenere alti i colori di Pressano nella selezione. Assente a Benevento per motivi di lavoro anche il tecnico giallonero Alain Fadanelli, inserito dallo scorso anno nello staff tecnico della rappresentativa, affidata in questa occasione ai meranesi Prantner e Raffeiner. Anche nelle nuove generazioni dunque c’è tanta mano giallonera in ottica nazionale: la Coppa delle Regioni è servita come “camp” federale per visionare i 300 talenti fra maschile e femminile che andranno a comporre le nazionali negli anni a venire.

Per Lubinati e Piffer minutaggio e soddisfazione, con un quarto posto finale che risulta più che positivo con un po’ di amaro in bocca. La selezione del Trentino AltoAdige ha infatti lottato fino all’ultimo per l’accesso alla finalissima del torneo, perdendo la chance proprio nell’ultima gara per mano dell’Emilia Romagna, impostasi 21-19. Costretti alla finale 3/4 posto, i ragazzi regionali hanno ceduto al Veneto 24-19: un risultato comunque prestigioso che conferma il movimento regionale fra i più brillanti (nel femminile Trentino AltoAdige al secondo posto) e gli stessi gialloneri hanno ben figurato, portando a casa un bel bagaglio di esperienza in vista delle finali nazionali Under 15 di Misano Adriatico, dove torneranno a vestire la maglia della Pallamano Pressano in qualità di campioni provinciali del Trentino.